4 maggio 2014

THE BOMB SHELTER SESSIONS

Vintage Trouble

di Francesco Re

I californiani Vintage Trouble si sono formati nel 2010 a Hollywood. “The Bomb Shelter Sessions” è il loro maggior album di riferimento, nonchè ottimo esordio: sin dalle prime note la band fa capire le proprie intenzioni, suonare con il giusto groove, con … (continua)

12 aprile 2014

ALL IS ONE

Allan Taylor

di Ricardo Martillos

Il ritorno dell’uomo di Brighton. Classe 1945, i settant’anni dietro l’angolo ed una passione per la musica che da oltre mezzo secolo non ha mai abbandonato. A metà degli anni Sessanta lasciò le mitizzate spiagge di mods e rockers, celebrate … (continua)

11 aprile 2014

THURSDAY EVENING

Sparkle In Grey

di Anthony Ettorre

La storia degli Sparkle In Grey è storia contemporanea. Questo loro nuovo capitolo, dopo tre album e svariate collaborazioni, tra cui una eccellente con il maestro Maurizio Bianchi, è una sorprendente prova di vitalità creativa. “Thursday Evening” è un avvicendarsi … (continua)

16 marzo 2014

MY FRIEND FISH

Diane Coffee

di Sisco Montalto-Pasquale Wally Boffoli

Diane Coffee (nome ispirato alla serie televisiva Twin Peaks) arriva al debutto discografico con un album che sembra uscito direttamente dagli anni 60 e 70. Chi apprezza quel periodo musicale fertile e ispirato accoglierà, con sorpresa e un pizzico di … (continua)

12 marzo 2014

NIGER

Mombu

di Andrea Fornasari

La formula proposta da Luca T. Mai (ex Zu) al sax baritono e da Antonio Zitarelli alla batteria non sarebbe nemmeno una grande novità: bordate distorte di basse frequenze e ritmo percussivo molto tribale. Detta così si potrebbe pensare alla … (continua)

9 marzo 2014

SHINE YOUR LIGHT

Gap Dream

di Lorenzo Berretti

Dopo un discreto esordio in ambito indie di poco più di un anno fa, con un lavoro a metà tra il lo-fi e il dark più melodico, Gabriel Fulvimar torna con la sua band Gap Dream, con“Shine your light”, a prima … (continua)

18 febbraio 2014

HERE COME THE HIGH LEARYS

The High Learys

di Rossana Morriello

Era da tempo che non ci capitava tra le mani un disco d’esordio di questo calibro nel piccolo, ma sempre vigoroso, mondo del garage rock. Il richiamo sonoro immediato per “Here Come The High Learys” (un titolo che già da … (continua)

18 gennaio 2014

CERCO SOLTANTO DI NON LAVORARE PIU’

Giochi Per Bambini

di Diego Loporcaro

C’era una volta un power trio pratese chiamato A Dog To A Rabbit, che si eran fatti conoscere al pubblico rock italiano per una personale miscela di grunge (Nirvana e Pearl Jam su tutti) e stoner (Queens Of The Stone … (continua)

11 gennaio 2014

One hand clapping (Or Lp With One Sound)

Ed

di Rocco Sapuppo

Dodici tracce che scorrono lievi e gradevoli come una brezza primaverile, quelle contemplate nel primo lavoro a lunga gittata di Ed, al secolo Marco Rossi, qui coadiuvato validamente dal fratello Paolo e da Ivan Borsari. “One Hand Clapping (Or Lp … (continua)

3 gennaio 2014

SWEET DREAMS

Twin Guns

di Ignazio Gulotta

Le “Pistole Gemelle”, nome quanto mai appropriato per questo duo di New York, ci trascinano in un vortice musicale fatto di sano e robusto rock’n’roll urbano, sparato con lucida spietatezza sui nostri neuroni. Ma partiamo dall’inizio: Twin Guns è un … (continua)

13 dicembre 2013

THE BLUE FAIRY MERMAID PRINCESS

Micah Gaugh

di Luca Sanna

Il newyorkese Micah Gaugh è sicuramente un artista poliedrico: polistrumentista (sax, piano e voce), attore, scrittore, pittore. Altrettanto sicuramente non è un personaggio noto al grande pubblico, nonostante vanti collaborazioni con artisti di primo piano (Lady Miss Kier dei Dee-lite, … (continua)

24 novembre 2013

STILL SMILING

Teho Teardo & Blixa Bargeld

di Alfredo Sgarlato

  # Consigliato da Distorsioni   Un incontro al vertice della musica europea quello che dà vita a questo disco. Teho Teardo, polistrumentista, compositore, noto soprattutto per le colonne sonore scritte per alcuni tra i maggiori registi italiani, Sorrentino in … (continua)

21 novembre 2013

RHAPSODY

John Foxx And The Maths

di Marco Prina

L’impressione è che dietro a questi suoni stia un muro. Il live in presa diretta at Meme Tune Studios, registrato nel novembre 2011 da John Foxx And The Maths (oggi disponibile), è un rimbombo che picchia di sponda, nudo e … (continua)

1 settembre 2013

AOUTAT

Le Singe Blanc

di Romina Baldoni

Surreali, irriverenti, satirici. Costantemente ondivaghi tra l’impeto trash cacofonico e l’incubo lisergico più distorto e disturbato. Le Singe Blanc sono un trio proveniente da Metz, l’ennesimo a fregiarsi dell’insolita unione di due bassi a supporto della batteria. Giocano con le … (continua)

31 agosto 2013

DISTOPIA

N.O.T.

di Romina Baldoni

N.O.T. è la sigla di Noise of Trouble, un trio composto da Marco Colonna (sax), Luca Corrado (basso) e Cristian Lombardi (batteria). Ci propongono un lavoro di calibratissimo free jazz per riportarci alla memoria i fatti di sangue del G8 … (continua)

26 luglio 2013

LONG ISLAND

Endless Boogie

di Michele Passavanti

Non saremo di certo i primi a presagire che questo “Long Island”  possa diventare disco dell’anno. Né  i primi che avranno notato un’ attinenza quasi perfetta tra il nome del gruppo e la musica che suona. La cosa importante è … (continua)

25 giugno 2013

Infernal Cavewalk

Mesa Cosa

di Alessandro Zoppo

Messy, dirty, garage, noise, punk, ratbags from Mexico/Melbourne. Si presentano così i Mesa Cosa, ovvero Pablo, Stewart, Knives, Ian, Andrew e Nic. Assoldati dall’australiana Casbah Records (che nel 2013 ha anche fatto uscire The Future Primitives e Owen Temple Quartet: … (continua)

24 giugno 2013

Spiderwebbed

Stumbleine

di Maurizio Galasso

La scena elettronica di Bristol sembra ancora un vulcano in perenne eruzione. È la volta di Stumbleine, produttore fra i più interessanti ed innovativi che, dopo qualche autoproduzione esplorativa, offre al pubblico il suo primo CD. Chillwave, dubstep, shoegaze, glo-fi. … (continua)

22 giugno 2013

13.0.0.0.0

This Town Needs Guns

di Andrea Sgobba

La scena oxfordiana regala sempre novità interessanti quando si tratta di sperimentazioni rock. Culla del math rock contemporaneo ad Oxford si sono incontrate le esperienze attualmente più significative per questa corrente: The Edmund Fitzgerald, trasformatisi successivamente nei più “popular” The … (continua)

21 giugno 2013

Non c’è 2 senza 5

VelvEtnoJazz

di Aldo De Sanctis

Interessante questo esordio discografico di VelvEtnoJazz, combo milanese capitanato dal chitarrista Romeo Velluto. Siamo, tanto per intenderci, in un ambito nel quale convivono jazz elettrico, smooth, bop e tradizioni mediterranee. Le composizioni presentano un’eleganza formale e una preparazione tecnica di … (continua)