Migliora leggibilitàStampa
31 Agosto 2021 ,

Pluhm Ambienti E Rovine – EP

2021 - Autoproduzione
[Uscita: 01/08/2021]

L’ennesimo tassello discografico di Lucio Leonardi, giovane e talentuoso musicista d’avanguardia siciliano, con già all’attivo numerosi cimenti nell’ambito della scena elettronica italiana, si sostanzia in un EP articolato in sei frammenti della durata complessiva di trentadue minuti e mezzo. Sotto l’usbergo della sigla Pluhm, come in precedenza Drøm, e prima ancora Photographs, vede così la luce “Ambienti E Rovine”. Ormai la traccia sonora di Lucio è ben definita, dopo il glitch, l’elettronica spumeggiante con rapidi intarsi vocali,, il greve velario industrial dei dischi precedenti, ci si attesta su atmosfere ambient assai evocative, introspettive, oscure, ebbre di melanconica nebbia sensoriale. Già dall’inaugurale Infinito Scuro, si comprende il mood intero dell’EP: buie volute di suono che avviluppano mollemente i sensi, screziate qua e là da staffilate di matrice industrial che ne sommuovono il tessuto. Distese di tastiere elettroniche preludono a immersioni in superfici equoree, come in Oceanico, mentre la punta acuminata di un pugnale immaginario fende il corpo vivo della struttura disarmonica in Annientamento. Tortuose elucubrazioni dell’Io si svolgono attorno al tema dominante e iterativo di L’Anima Giù, scivolando poi verso il tappeto elettronico meditativo di Epica Del Profondo, un viaggio nei meandri più segreti dell’animo umano. A suggello dell’opera, Rovinose Esistenze, frastagliata linea sonora punteggiata di visioni di paesaggi di pura devastazione, con intarsi industrial, ambient, pulsazioni elettroniche di gelidi cuori artificiali. Un esito brillante.

Voto: 7.5/10
Rocco Sapuppo

Audio

Video

Inizio pagina