fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
24 febbraio 2014 ,

Phonic Culture Club

THREE EP

2013 - Autoproduzione

Phonic Culture Club THREE EP

“Three” è il nuovo EP dei Phonic Culture Club, band romana nata nel 2010 da un’idea di Tommaso Marcone (Voce e Sinth) e del suo amico Eugenio Nobile (Chitarra). Dopo un periodo passato come duo acustico, decidono di inglobare nella formazione Daniele D’Ermo (Batteria) e Nadia Grasso (Chitarra). Nel 2012 i quattro ragazzi si affacciano nella scena underground autoproducendosi il primo extended play “Day by Day”, con Riccardo Fabrizi al basso. Infine, a fine ottobre 2013 la pubblicazione di “Three”, come il numero di tracce che compongono questo EP, tutte di grande qualità.  Sin dalle prime note di sinth di Grow Up è possibile ascoltare il sound caratteristico dei PCC: un folk elettronico molto intimo in cui l'intreccio delle chitarre acustiche e la dolce voce voce di Marcone sortisce dei connotati onirici. L’EP prosegue con Radici, brano strettamente legato al precedente in cui le influenze del gruppo, dai Radiohead a Bon Iver sono chiarissime. Unico neo un difficile controtempo che lega ben poco con la struttura melodica delle strofe. L’EP si chiude sulle note di Broken City,  il singolo estratto,  protagoniste le atmosfere di sottofondo - molto ultimi Pink Floyd – insieme al l’impeccabile parte vocale. Un ottima prova da parte della band romana, da tenere d’occhio nella scena indie nostrana. Ora aspettiamo un album vero e proprio.

Andrea Ghignone

Audio

Video

Inizio pagina