fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
4 aprile 2017 ,

Addio Proust!

IO NON HO MAI PERSO IL CONTROLLO

18 Novembre 2016 - Red Cat Records

Adobe Photoshop PDF

 

Addio Proust! è un trio fiorentino da poco approdato nel mondo della discografia con l’esordio “Io Non Ho Mai Perso Il Controllo”, uscito il 18 novembre 2016 per Red Cat RecordsIl quid della band risiede nel complesso sali-scendi sonoro che emerge dal disco: l’essenzialità del groove (batteria martellante, chitarra distorta e basso nervoso) ne fa una perfetta band garage rock. Su un’architettura del suono scarna gli Addio Proust! costruiscono un castello psichedelico con testi difficili da decifrare, il che toglie un po’ di giustizia ad un album tutto sommato buono anche se non troppo originale.

All’inizio A.P. fa pensare ad una band fautrice di quell’indie pop pseudo cantautorale che tanto va di moda in Italia di questi tempi. Ma è solo uno specchietto per le allodole, perché nel prosieguo del disco (fin dalla successiva Macello) il gruppo accompagna il suono sporco con testi in rigorosa lingua italiana che spaziano arditamente tra impegnato e non-sense. Bove, Ascessi, Insetto, Virus sono perfetti brani garage anni’90 (sulla falsariga dei Verdena) tra cui si inseriscono perturbanti intermezzi acustici o semi acustici (Sulla Coda di Novembre, Neve, Mi Vedi Sono Qua) che svelano tutta l’inquietudine che soggiace alla scrittura di una band forse ancora un po’ indecisa sulla direzione da prendere. 

 

Riccardo Resta

Audio

Inizio pagina