Migliora leggibilitàStampa
10 agosto 2018 , ,

Willie Peyote

Giovinazzo Rock Festival 2018: Willie Peyote (Ostensione della Sindrome Tour) 5 Agosto 2018, Eremo Club, Molfetta (BA)


1Locandina_GrfUna nuova data in Puglia per Willie Peyote, artista richiestissimo nel Tacco dello Stivale dove da inizio 2018 si è già esibito 5 volte (più una a Ostuni per il Viva! Festival). Stavolta il rapper torinese è stato ospite del Giovinazzo Rock Festival, una delle più importanti rassegne musicali estive in provincia di Bari durante il suo “Ostensione della Sindrome” tour. Superato lo scoglio del cambio di location, con il trasferimento dall’area mercatale di Giovinazzo all’Eremo Club della vicinissima Molfetta, la 19esima edizione del festival ha vissuto il momento clou domenica 5 agosto, con l’esibizione sold out di Willie Peyote (già in concerto all’Eremo il 17 giugno scorso), l’artista di punta nella tre giorni di concerti e grande musica. Anticipato da una serie di promettenti artisti emergenti (Ties, Muiravale Freetown, Raft, La Gabbia) e dall’opening act di Hollie Cook, figlia del batterista dei Sex Pistols Paul Cook e nota sulle scene britanniche come la nuova regina del reggae, l’artista torinese sale sul palco poco prima di mezzanotte. Di fronte a sé trova un pubblico caldissimo (anche per via della temperatura equatoriale all’interno del locale) pronto a cantare tutta la scaletta dall’inizio alla fine, ricevendo i complimenti dello stesso Willie Peyote per l’entusiasta partecipazione.

 

IMG_0548L’intro 7 Miliardi annuncia l’ingresso in scena dell’artista, che parte subito a cento all’ora: si comincia con C’Hai Ragione Tu (brano estratto dal disco del 2017 “Sindrome di Tôret” che critica ferocemente l’abuso della libertà di espressione nell’era dei social), seguita a ruota da Interludio e Metti Che Domani, brano del 2017 con cui l’artista ironizza sull’attitudine tipica dell’italiano ad accontentarsi del pareggio. L’intensità dell’esibizione scende un po’ con Willie Pooh e Dettagli, prima di schizzare di nuovo alle stelle con Turismi, L’Outfit Giusto (severa critica agli uomini che impiegano più tempo delle donne a prepararsi per uscire, come sottolinea lo stesso Peyote presentando il brano) e Portapalazzo, pezzo di pungente satira sul Movimento 5 Stelle che è sempre buona occasione per l’artista di ironizzare sulla sua somiglianza con il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli.

 

Nella parte centrale dello show si alternano, sempre con grande partecipazione da parte del numerosissimo pubblico accorso all’Eremo Club per l’headliner della seconda giornata IMG_0549del Giovinazzo Rock, brani tratti dai primi dischi del rapper piemontese: L’Una di Notte, TmVB, il medley Fresh-Friggi le Polpette nella Merda-1312 e Peyote451. Un buon viatico per la conclusione della prima parte dello show, in cui si concentra la maggior parte dei brani più noti. Si parte con due canzoni in cui l’artista propone un’idea di amore del tutto “sui generis”, Ottima Scusa e Le Chiavi in Borsa, prima di eseguire il nuovo singolo (uscito a luglio), L’Effetto Sbagliato, dove il bersaglio della satira è il sindaco di Torino, Chiara Appendino, e la sua ordinanza “antimovida”.

 

IMG_0550Si arriva così, fra salti scatenati e sing-along del pubblico, al momento più atteso della scaletta: da I Cani, brano con cui Willie Peyote prende di mira la cieca e a-critica osservanza religiosa, si passa per Io Non Sono Razzista Ma… (dedicata durante il concerto al ministro degli Interni Matteo Salvini e alle sue politiche anti-migranti) fino all’esplosione di C’Era una Vodka. Lo show si conclude con Che Bella Giornata, ma c’è ancora tempo per un bis di tre canzoni: Oscar Carogna, Glik (dedicata all’ex capitano del Torino, Kamil Glik, e al suo atteggiamento “hardcore” durante un derby con la Juve) e la finale E Allora Ciao. Un vero successo per Willie Peyote, diventato con il suo tour “Ostensione della Sindrome” ormai cittadino pugliese di adozione. E il 14 agosto si replica a Grottaglie (Ta) in piazza Regina Margherita per il Carsica Festival. 

 

 

Setlist:  7 Miliardi (Intro) C'Hai Ragione Tu Interludio Metti che Domani Willie Pooh Dettagli Turismi L'Outfit Giusto - Portapalazzo L'Una di Notte - TmvbFresh-Friggi le Polpette nella Merda-1312 Peyote451 Ottima Scusa Le Chiavi in Borsa L'Effetto Sbagliato I CaniIo Non Sono Razzista Ma… C'Era una Vodka Che Bella Giornata

Bis

Oscar Carogna Glik E Allora Ciao 

 

Riccardo Resta

Foto 2-3-4 di Erica Giusto (Eremo Club, Molfetta, 17 Giugno 2018)

 

Willie Peyote     Social  

Giovinazzo Rock Festival 

Eremo Club

 

Ascolta   Willie Peyote


Video

Inizio pagina