Migliora leggibilitàStampa
27 aprile 2017

The Strawberry Bricks Guide to Progressive Rock

2017, Stati Uniti


unnamedE’ uscito su Strawberry Kicks (Glass Onyon PR) il 22 Aprile 2017, in occasione del Record Store Day, il volume "The Strawberry Bricks Guide to Progressive Rock --- Revised and Expanded Edition” dell'americano Charles Snider, la guida definitiva all’era del  Progressive Rock, 632 pagine con discografie standard di band e artisti di tutto il mondo e  476 recensioni di album dal 1967 al 1982. In un’accezione molto dilatata del termine ‘progressive’ nel volume sono contemplate le branche rock più diverse e cerebrali del suddetto arco temporale, dall’Art Rock al Krautrock, in un esteso percorso geografico, dall’Inghilterra alla Germania, all’Italia, attraverso l’Europa. La versione originale (364 pagine) era uscita il 12 Aprile 2008 sempre su Strawberry Kicks

 

 

Questa nuova edizione del libro (in lingua inglese) è arricchita da 16 interviste esclusive con illustri artisti che scrissero letteralmente le pagine più esaltanti del progressive, nelle unnamed (1)quali disquisiscono della loro giovinezza e degli inizi delle loro gloriose carriere musicali: Dave Lawson (Web, Samurai, Greenslade), Martin Barre (Jethro Tull), Christian Grumbkow (Hoelderlin), Derek Shulman (Gentle Giant), John Wetton (Mogul Thrash, Family, King Crimson, UK, Asia), David Jackson (Van der Graaf Generator), Pye Hastings (Caravan), Hugh Banton (Van der Graaf Generator), Gigi Venegoni (Arti e Mestieri), Hartwig Biereichel (Novalis), Ciro Perrino (Celeste), Michael Rother (Neu!, Harmonia), Joachim “Eroc” Ehrig (Grobschnitt), Rich Williams (Kansas), Steve Hillage (Khan, Gong), Lutz “Lüül” Ulbrich (Agitation Free, Ashra). 

 

Comunicato Stampa (traduzione di Pasquale Boffoli)

Video

Inizio pagina