fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
19 giugno 2014 ,

Plutonium Baby

WELCOME TO THE WEIRD WORLD

2014 - Vida Loca Records

plutonium babyLa scena sotterranea italiana è una palestra che da sempre sforna realtà musicali incredibili, che non hanno niente da invidiare alla più rinomata scuderia sonora inglese e americana. In questo caso abbiamo di fronte l'incrocio tra due razze che provengono dal ventre del Rock n'roll più sanguigno che possiamo trovare in circolazione, ovvero Motorama e Cactus, due tra i gruppi più produttivi e importanti della capitale. Da questa unione nascono i Plutonium Baby, che possiamo tranquillamente definire come un progetto unico e irripetibile, una forza della natura incontrollabile e genuina, che pesca tra le acque irrequiete del garage più selvaggio (riff strappacorde e sonorità vintage), tenendo sempre in evidenza un'attitudine punk rock ben rifinita, che rende il prodotto fresco e godibile. La qualità dei brani è sicuramente all'altezza di produzioni esterofile ben più famose, si inizia e si finisce con schitarrate che marchiano a fuoco l'apparato uditivo, energiche e psichedeliche onde che si infrangono in un muro rivestito di organo e batteria, ritmi serrati e schizofrenici che si susseguono senza sosta, aprendo le danze a un party selvaggio dove danzano Cramps e Stooges.

 

plutonium babyAdelina è una bomba atomica che esplode lasciando schegge sanguinolente di puro rock n' roll, la facilità con cui i Plutonium baby riescono nell'impresa è disarmante, l'esperienza e il talento sono fondamentali, ma possiamo dire che l'ottima produzione del disco (sempre e comunque in perfetto stile live), ammorbidisce l'ascolto, riuscendo a unire perfettamente passato e presente. Si prosegue con Big mouth girl, la formula è sempre la stessa, ma la genialità dei riff incrociati con gli stacchi frenetici della batteria fa letteralmente sobbalzare dalla sedia in preda a un ballo selvaggio tra cuscini zebrati e vortici psichedelici che puzzano di acid rock fino al midollo. Una sorpresa tra le sorprese, un gruppo che non inventa nulla, ma che nel suo genere può tranquillamente andare oltre l'Italia e crearsi un seguito a livello mondiale. Ascoltateli e la vostra estate sarà ancora più bollente.

 

Luca Fiorucci

Uscita:   14 settembre 2013

 

Plutonium Baby - Facebook


Audio

Video

Inizio pagina