fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
17 giugno 2018 ,

Calgolla

TUORLO

20 febbraio 2018 - Distrokid

Calgolla, esperienze artistiche in Italia e Germania, è batterista nella band post-punk berlinese Fitzkarraldo. La sua passione principale sembra la poesia e a provarlo è la raccolta "Margini strutturali" (in arrivo anche "Spore"). Per analizzarne l'opera musicale va messo in conto che tra le sue influenze figurano gli Einstürzende Neubauten come i Massimo Volume, le parole di Leonard Cohen, il Battiato preistorico di Fetus, Il Teatro degli Orrori. Al lettore meno in confidenza con il genere va detto che lo Spoken Word è uno stile anticipato dagli antichi greci, poi passato ai musicisti blues, quindi ai poeti beat e finito nelle poetry slam degli anni ‘80.
Tuorlo”, rimasto nel cassetto a lungo per cristallizzarsi due anni fa in Sicilia, vuole ora richiamare anche nel titolo la lunga gestazione e quanto "denso" sia tutto ciò per l'autore. Ermetico e intimista il risultato, con tematiche sociali e uno sguardo all'alienazione da tecnologia pervasiva che prendono il sopravvento su slanci personali. Concept album ambizioso e colto, ostico a tratti. Le tracce, tutti anagrammi della parola "brano", rasentano la forma canzone ma restano nella memoria più come gorghi elettronici di parole che come poesie. Ma si tratta in fondo del lato B della personalità del poeta Emanuele Calì.

Ermanno Labianca

Official     Social   

Distrokid      


Audio

Inizio pagina