Migliora leggibilitàStampa
26 marzo 2012 ,

Damien Jurado

MARAQOPA

2012 - Secretly Canadian
[Uscita: 21/02/2012]

Chi già conosce Damien Jurado sa bene che il cantautore americano è una delle punte di diamante della Secretly Canadian, etichetta indipendente americana tra le più interessanti degli ultimi 10 anni. Per fare qualche nome diciamo che la Secretly Canadian produce artisti come Antony and the Johnsons, Jens Lekman, Magnolia Electric Co. Chi invece non conosce il cantautore di Seattle ha ora l'occasione per scoprire un grande autore attivo sulla scena dal 1995 ed ormai maturo e all'apice della forma dallo stupendo "On My Way to Absence" (2005), tra i miei preferiti in assoluto. Prodotto ancora una volta con l'ausilio di Richard Swift, anch'egli membro della famiglia Secretly Canadian, "Maraqopa" è il secondo atto di una collaborazione iniziata nel 2010 con l'album "Saint Bartlett".

 

Se il disco precedente aveva suscitato in molti qualche piccola perplessità il nuovo convince pienamente, grazie ad una musicalità maggiore e ad un suono più personale, riuscendo piacevole e intrigante al tempo stesso. "Maraqopa" è l' undicesimo lavoro in studio per Damien Jurado se contiamo "This Century Fabulous" del 2004, pubblicato in copia limitata, esclusivamente in vinile e per la prima volta con etichetta diversa, ovvero per la Burnt Toast Vinyl. Stiamo parlando quindi dell'ennesimo tassello di una carriera davvero importante che riserverà sicuramente a Jurado qualche bella soddisfazione.

 

Dieci le tracce che compongono l'album, che si dipanano tra echi di solitudine e melodie sinuose, con la voce dell’artista a vestire l'atmosfera di sensazioni oniriche. L'iniziale Nothing is the News, primo singolo estratto dal disco, é un blues quasi psichedelico. Life Away from the Garden colpisce soprattutto per la sua semplicità che diventa incantevole grazie al coro dei bambini che riecheggia dietro la voce di Jurado. Maraqopa, brano che dà il titolo al disco, sembra provenire da spazi lontani, impalpabile come una nuvola bianca. Reel to Reel si presenta epica e dal suono poderoso. Working Titles suona afflitta e vissuta. So, On Nevada arriva abbagliante direttamente dall'anima di Jurado. In Mountains Still Asleep profuma di malinconia romantica con la voce di Damien Jurado più carismatica che mai. Uno sbocciare di emozioni questo nuovo lavoro che conferma la grandezza di un autore ancora poco celebrato.

 

Michele Passavanti

Video


Inizio pagina