Migliora leggibilitàStampa
3 luglio 2013

Il Piper 2000 di Viareggio riapre i battenti all’insegna del Prog

13 luglio 2013,


Programma estivo_modificato_con AnglagardIl sipario si era chiuso nell’autunno del 1972, proprio dopo un’estate davvero memorabile che aveva visto esibirsi sul palco del locale viareggino quanto di meglio offrisse il panorama rock e in particolare prog dell’epoca: fra gli altri Brian Auger, Genesis, Rory Gallagher, Amon Duul II, Patto, Van Der Graaf Generator, Audience e gli alfieri del nascente prog italiano, Banco, PFM, Trip, Osanna. Negli anni precedenti il locale, che era nato nel 1965 sul modello di quello romano, aveva ospitato i protagonisti della scena pop e beat italiana da Mal a Patty Pravo, dai Four Kents a Le Pecore Nere, mentre i dj conducevano le danze con i successi rock e rithm’n’blues che furoreggiavano nei ruggenti sixties. E sempre a Viareggio nel 1971 si era svolto uno dei primi raduni rock italiani, il 1° Festival di Musica d’Avanguardia e Nuove Tendenze. Allora gli artisti al Piper si esibivano in due concerti, uno al pomeriggio e uno la sera ed il locale era diventato un punto di riferimento per tutti i giovani appassionati che passavano le vacanze in Versilia, fra questi il giovanissimo e sempre rimpianto Ernesto De Pascale con la sua immancabile macchina fotografica, molte delle immagini dei concerti che si svolsero al Piper 2.000 e che girano sul web provengono dalla sua collezione.

 

Chi volesse andare a ripercorrerne la storia trova oggi un gruppo Facebook da cui abbiamo preso le foto d’epoca, e Athos Enrile, anche lui fra i collaboratori del locale versiliese, ha in cantiere un numero speciale di MAT 2020 dedicato alla storia del Piper. Poi quaranta anni vissuti in un limbo, cambi di nome e attività, da sexy bar, a discoteca a night, e oggi la rinascita come locale destinato al rock, non solamente però perché il sabato il locale saràpiper Ut destinato a serate dedicate al ballo, ma con uno sguardo verso il passato e qui in particolare saranno protagonisti gli anni 80. Protagonisti di questa nuova avventura sono il proprietario Manolo Filippi e il dj Max Morel, affiancati da una vecchia volpe come Pino Tuccimei, produttore discografico che ha legato il suo nome a gruppi come Trip, Raccomandata con Ricevuta di Ritorno, Pooh, ha promosso i tour italiani di Genesis, Colosseum, Jethro Tull, ELP ed è stato direttore artistico di eventi fondamentali degli anni 70 come Caracalla e Villa Pamphili; anche per lui si tratta di un ritorno al prog dopo 25 anni in cui ha seguito artisti importanti, ma di tutt’altro genere come i Platters e Gilbert Becaud.

 

Ma veniamo alla proposta musicale: dopo le serate dedicate ai gruppi emergenti versiliesi e l’altra al pop dance di Viola Valentino partirà una serie di concerti che vedranno sul palco del rinato Piper 2.000 alcuni dei grandi del prog italiano; si inizia il 13 luglio con l’esibizione degli Ut New Trolls, ultima reincarnazione dei fantastici autori di “Concerto Grosso”, seguiranno poi, in quello che si annuncia come un imperdibile caleidoscopio sonoro The Trip, Le Porte Aperte, Osanna, Analogy, Nuova Raccomandata con Ricevuta di Ritorno (questo non lo trovate nella locandina perché la data è stata fissata successivamente, il concerto sarà il 19 luglio), Delirium, Garybaldi, Spettri, Il Tempio delle Clessidre. Come si vede un cartellone di grande qualità indirizzato verso un genere, il prog, che a più di quaranta anni dalla sua pipernascita è ancora quanto mai vitale, ma con un occhio molto attento anche a proporre artisti giovani che potranno qui trovare l’occasione di farsi conoscere. Proprietà e staff si sono dati due anni di tempo per rilanciare il Piper 2000 come locale destinato al rock, non hanno fretta, sono consapevoli del non facile impegno, ma sono molto determinati e fiduciosi, a noi non resta che fare un caloroso in bocca al lupo al Piper e darci appuntamento in platea per una birra e tanta buona musica.

 

 

 

                                                         ESTATE  2013 

 

 

PIC_0038luglio

 

Venerdì 13: Ut New Trolls

 

Venerdì 19: Nuova Raccomandata con Ricevuta di Ritorno

 

Venerdì 26: Osanna

 

Sabato 27: I Delirium  

 

agosto

 

thetripVenerdì 2:  The Trip
  

Venerdì 9: Analogy

 

Mercoledì 14: The Real Mother Funkers
 

Venerdì 16:  Garybaldi

 
Venerdì 30: Il tempio delle clessidre
 
settembre  
 
spettriSabato 7: Randy Roberts e Capital Strokes
 
Venerdì 13: Ingranaggi Della Valle e Matthias Olsson (Anglagard)
 
Venerdì 20: Gli Spettri

 

 

 

 

Ignazio Gulotta

Inizio pagina