Migliora leggibilitàStampa
11 novembre 2018 , , ,

Trevor Powers

MULBERRY VIOLENCE

2018 - Baby Halo
[Uscita: 17/08/2018]

Stati Uniti   #consigliatodadistorsioni     

 

TrevorPower_Mulberry ViolenceTrevor Powers rinuncia ai sogni, al pop nostalgico, ai tramonti in controluce e quindi all'alias Youth Lagoon per dedicarsi ad un esordio a proprio nome che è un collage materico ed elettrico di parti disparate, pezzi di recupero, imballaggi dismessi e brividi assortiti. È il DIY degli anni '10, da tempo uscito da garage e cantine, che al posto delle cassette a nastro magnetico preferisce Google Drive o Dropbox. Musica sperimentale, prodotto di sintesi artificiale assemblata in studio a partire da cluster sonori e frammenti in loop, che formano texture di rumore geometrico e minimale. La melodia è delegata a voce e pianoforte che lavorano in contrasto.

 

TRevorPowers_01Powers, col suo lungo stuolo di collaboratori, mescola, rimescola e remixa neo soul, pop vocale, post rock, elettronica indie e minimalismo zen da soundtrack per Netflix: un prodotto urbano, meticcio al pari di quello di altri costruttori di suoni come Dirty Projectors o l'ultimo Guy Blakeslee. Una "nu wave" per studenti d’arte contemporanea, tanto stilosa quanto anaffettiva, che rinuncia quasi alla "canzone" in favore di una sperimentazione anche molto aspra che interseca il rumorismo ermetico dei Radian e si ispira all'astrattismo di Pollock e Bacon. Mica semplice. 

 

Voto: 7/10
Giovanni Capponcelli

Audio

Video

Inizio pagina