Migliora leggibilitàStampa
16 settembre 2017

Rakka – Firebase – Zygote

Neill Blomkamp

2017 - Sudafrica/Canada-Oats Studios

rakkaDeluso dal non esaltante riscontro di pubblico e critica al suo ultimo film “Humandroid (Chappie)” (2015), Neill Blomkamp ritorna ai cortometraggi con tre nuovi film, recuperando quel metodo di lavoro che gli aveva assicurato ottimi risultati con “District 9” (2009). In quel caso, il corto "Alive in Joburg" (2005) raccontava, in forma di documentario, la convivenza violenta a Johannesburg di uomini e alieni, approdati con una astronave e impossibilitati a ripartire, ridotti a nuovi emarginati, in una sorta di metafora postmoderna della segregazione razziale del Sudafrica dell’apartheid.

Blomkamp ha continuato ad affrontare le tematiche della violenza legata al pregiudizio di razza e di classe (cfr. “Elysium”, 2013), ma anche i temi più filosofici legati all'ibridazione tra corpo e macchina e alle sue metamorfosi. I cortometraggi diventano i luoghi in cui il regista sudafricano può sperimentare in piena liberta le nuove direttrici di sviluppo. Ed è quel che è successo per i tre film realizzati nel 2017 e pubblicati sulle piattaforme Youtube e Steam, intitolati rispettivamente “Rakka”, “Firebase, “Zygote. Da un lato c’è una avvicinamento alla fantascienza horror di ispirazione carpenteriana e scottiana, dall’altro un approfondimento dei temi estetici legati al corpo e alle sue metamorfosi, ispirate alla filmografia cronenbergiana.

 

1213720Il primo distopico Rakka, vede la partecipazione della splendida Sigourney Weaver (foto a destra), con cui Blomkamp aveva da poco iniziato a collaborare per “Alien 5”, sequel destinato a rimanere un progetto su carta per ammissione dello stesso regista e di Ridley Scott. Se in District 9 gli alieni rappresentavano gli emarginati, metaforicamente spinti ai margini della società, in Rakka la prospettiva viene rovesciata, riproponendo l’immagine distopica di un pianeta devastato da un’invasione aliena, non distante dalle immagini angoscianti de “La guerra dei mondi” (2005) di Steven Spielberg. Il corto è caratterizzato da effetti speciali particolarmente realistici e da una visionarietà che rimanda l'immaginario legato all’ibridazione tra il biologico ed il meccanico.

 

firebaseIl secondo cortometraggio, Firebase, ci conduce in un retro-futurismo weird, ambientato nel Vietnam del 1967. Il film racconta di un gruppo di militari dei servizi di intelligence inviati in Vietnam per indagare su un evento “omega”, attraverso il quale numerosi carri armati sono stati distrutti e molti uomini sono rimasti uccisi, per effetto di anomalie sovrannaturali e metamorfosi aliene. Firebase è il corto che presenta i maggiori spunti di interesse, sia per la trama intrigante, sia per le tematiche legate alle metamorfosi del corpo, che rimandano alle visioni allucinate di “eXistenZ” (1999) di David Cronenberg. Ad accomunare i due film non c’è solo il body-horror ma anche il tema della realtà simulata, nella quale gli errori di sistema rappresentano una porta di accesso ad una realtà più complessa.

 

31094-zygote-blomkampIl terzo corto, Zygote, riprende i canoni della fantascienza horror più classica ispirata a “La cosa” (1982) di John Carpenter e ad “Alien” (1979) di Ridley Scott. Il film vede la partecipazione di Dakota Fanning, impegnata in una feroce lotta per la sopravvivenza con una creatura aliena mostruosamente e orrendamente deforme. Sembra che la Oats Studios stia per rilasciare un quarto corto intitolato “Lima”. Quel che è certo è che anche il cinema sembra entrato, a pieno titolo, nell’era social.  

 

 

***************************************************************

 

 

rakka-mainRakka

Paese: Canada

Regia: Neill Blomkamp

Sceneggiatura: Neill Blomkamp, Thomas Sweterlitsch

Cast: Sigourney Weaver, Carly Pope, Eugene Khumbanyiwa, Robert Hobbs

Produzione: Oats Studios

Genere: corto, fantascienza, horror

Uscita: 14 giugno 2017

 

 

firebase-Firebase

Paese: Canada

Regia: Neill Blomkamp

Sceneggiatura: Neill Blomkamp, Thomas Sweterlitsch

Cast: Steve Boyle, Nicole Goliath, Robert Hobbs

Produzione: Oats Studios

Genere: corto, fantascienza, horror

Uscita: 28 giugno 2017

 

 

zygote-neill-blomkamp-00Zygote

Paese: Canada

Regia: Neill Blomkamp

Sceneggiatura: Neill Blomkamp, Thomas Sweterlitsch

Cast: Jose Pablo Cantillo, Dakota Fanning

Produzione: Oats Studios

Genere: corto, fantascienza, horror

Uscita: 12 Luglio 2017                                      

                                                                              Guarda   Zygote

 

Felice Marotta

Video

Inizio pagina