25 maggio 2012

UNA GIUSTIZIA PIU’ SOPPORTABILE

Salvo Barone

di Ignazio Gulotta

Negli ultimi tristi tempi mi è tornato spesso in mente il precedente libro, “Le regole del formicaio”, del giallista siciliano, ma residente da anni a Como, Salvo Barone: mi accade tutte le volte in cui le cronache ci narrano dei  … (continua)

22 maggio 2012

DIZIONARIO DELLE COSE PERDUTE

Francesco Guccini

di Maurizio Galasso

Leggere un libro di Francesco Guccini è come trascorrere la serata in compagnia di un caro vecchio amico. Ascolti la sua voce così familiare e le immagini rubano subito il posto alle parole scritte. I suoni, gli odori, i sapori di una … (continua)

10 maggio 2012

I DISPIACERI DEL VERO POLIZIOTTO

Roberto Bolaño

di Felice Marotta

Per chi ha amato “2666”  (uscito postumo nel 2004) sarà davvero impossibile non immergersi nella lettura de “I dispiaceri del vero poliziotto”, opera su cui Roberto Bolaño lavorò a fasi alterne dalla fine degli anni ottanta sino alla sua morte … (continua)

22 aprile 2012

Largo all’avanguardia – 50 anni di musica rock a Bologna

Oderso Rubini (a cura di)

di Romina Baldoni

L’innovazione, la forza e l’energia che la alimentano, il fermento palpitante che ci spinge ad allargare i confini della nostra conoscenza, a sperimentare, a ricercare, ad affacciarci oltre i panorami dell’ordinario, hanno in sé una carica propulsiva e vitale inarrestabile. … (continua)

19 aprile 2012

Prestiti Scaduti

Petros Markaris

di Ignazio Gulotta

Anche se uscito quasi un anno fa, nell’estate del 2011, “Prestiti scaduti” l’ultimo giallo dell’autore greco, primo di una trilogia dedicata alla crisi economica, e che nel secondo volume già uscito in patria racconta di un killer di evasori fiscali, … (continua)

8 aprile 2012

Il tempo è un bastardo

Jennifer Egan

di Ignazio Gulotta

  Se parliamo a distanza di qualche mese dalla sua uscita di questo straordinario romanzo che nel 2011 ha vinto il prestigioso Premio Pulitzer, è perché grazie al recente passaggio in Italia dell’autrice e al passaparola entusiasta di chi lo … (continua)

1 aprile 2012

Underground italiana. Gli anni gioiosamente ribelli della controcultura

Matteo Guarnaccia

di Ignazio Gulotta

  C’è stato un tempo, fra la metà dei Sessanta e i primi Settanta, nel quale la gioventù di tutto il mondo sentì l’impulso irresistibile di ribellarsi ai codici di comportamento ed etici e alla struttura stessa della società quale … (continua)

23 marzo 2012

L’uomo Laser. C’era una volta la Svezia

Gellert Tamas

di Ignazio Gulotta

Viene finalmente pubblicato nel nostro paese questo bello e importante libro dello svedese di origine ungherese Gellert Tamas uscito in patria nel 2002. Si tratta di un libro inchiesta, ma costruito con i ritmi e la struttura di un giallo, … (continua)

17 marzo 2012

Uccidete il drago

Leif GW Persson

di Ignazio Gulotta

Gli scaffali delle librerie dedicate ai gialli ormai traboccano di autori scandinavi, gli editori sono alla ricerca di un nuovo fenomeno commerciale inondando il mercato di merce non sempre di alta qualità e rischiando di saturarlo con il continuo lancio … (continua)

10 marzo 2012

Brit Rock, I Moderni

Aurelio Pasini

di Giuseppe Maggioli

La musica, la cultura e lo stile britannico racchiusi in questo interessante e pratico libro. Scritto da Aurelio Pasini e curato da Riccardo Bertoncelli, giornalista dalle grandi aperture mentali, il libro racconta in 128 pagine la ricca scena del brit-pop … (continua)

4 marzo 2012

Carmen McRae in the Rain (da “AsEverWas”) (IT/ENG VERSION)

Hammond Guthrie

di Pasquale Wally Boffoli e Myriam Bardino

Hammond Guthrie: “AsEverWas” Ho conosciuto (virtualmente) Hammond Guthrie per caso, durante le mie peregrinazioni in Facebook, attratto dai suoi post in inglese approfonditi, soprattutto su artisti e band degli anni 60, con ampi, dettagliati e inediti particolari, se non piccoli … (continua)

2 marzo 2012

AL DI QUA, AL DI LÀ DEL BEAT

Umberto Bultighini - Gene Guglielmi – Claudio Scarpa

di Rossana Morriello

Quando si visita una città sconosciuta, sappiamo tutti come sia ben diversa l’esperienza se si ha la possibilità di farlo accompagnati da una persona che in quella città ci ha vissuto. L’amico o l’amica ci condurrà in angoli nascosti, in … (continua)

25 febbraio 2012

POST- PUNK (Rip it up and start again)

Simon Reynolds

di Ricardo Martillos

Nel mio vagabondare per la splendida Firenze mi sono imbattuto l’altro giorno in una bancarella che vendeva libri usati: in bella mostra figurava questo tomo di Simon Reynolds, dal titolo esplicativo “Post Punk” , anche se l’originale era “Rip it … (continua)

11 febbraio 2012

SOUND UNBOUND, Musica Digitale e cultura del sampling

Paul D. Miller

di Luca Verrelli

«Viviamo in un’era in cui la citazione e il campionamento operano a livello talmente profondo che l’archeologia di ciò che può essere chiamato conoscenza fluttua in un reame oscuro tra il reale e l’irreale» (Paul D. Miller). Il discorso sul riuso, … (continua)

9 febbraio 2012

NON SPARATE SUL PIANISTA – Note sul piano jazz

Paolo Carradori

di Aldo De Sanctis

Il pianoforte come elemento centrale e decisivo per la nascita e le evoluzioni degli stili del jazz. Su quest’ impalcatura, il critico musicale (nonchè animatore della Greedo Music Project) Paolo Carradori sviluppa questo breve saggio sull’importanza del pianoforte in una storia … (continua)

30 gennaio 2012

GIL SCOTT-HERON, The Bluesologist – Storia e discografia del padre del rap

Antonio Bacciocchi

di Aldo De Sanctis

“Non so come e non ricordo bene quando, ma so perché ho incominciato ad amare Gil Scott-Heron”. Con queste appassionate parole Antonio Bacciocchi, batterista veterano della scena mod  che può vantare di aver aperto ai Clash, Siouxsie e Manu Chao, … (continua)

26 gennaio 2012

Assassini di sbirri

Frederic Fajardie

di Ignazio Gulotta

Dobbiamo alla piccola e combattiva casa editrice sarda Aìsara il merito di averci fatto scoprire, dopo gli impedibili noir di Andre Héléna, un altro autore francese da noi fino ad ora sconosciuto: Frédéric Fajardie,  nato a Parigi nel 1947 e … (continua)

21 gennaio 2012

Nudi e crudi! Piccola storia dei Festival Pop italiani

Claudio Pescetelli

di Ignazio Gulotta

 Vol. 2°: giugno 1972 / settembre 1974        (pp. 152, €. 12,00)   Giunge, a distanza da un anno dal precedente, questo secondo volume della meritoria opera di indagine che Claudio Pescetelli, appassionato viaggiatore nel passato musicale italiano … (continua)

9 gennaio 2012

La gamba sinistra di Joe Strummer

Caryl Férey

di Ignazio Gulotta

Ex militante dell’IRA, guercio a causa di un colpo di calcio di fucile mollatogli da un soldato di sua maestà britannica, fan dei Clash, da quando è morto Joe Strummer e la moglie lo ha abbandonato ha perso ogni interesse … (continua)

8 gennaio 2012

Retromania: Musica, Cultura Pop e la nostra ossessione per il passato

Simon Reynolds

di Luca Verrelli

Il libro di Simon Reynolds (già autore del monumentale “Post Punk. 1978-1984”) coglie un aspetto fondamentale della cultura pop, nel senso più ampio del termine, degli ultimi dieci anni: l’ossessione per il passato, in tutte le sue forme, ciclicamente riproposto, … (continua)

Pagina 10 di 11Prima...7891011