Migliora leggibilitàStampa
19 agosto 2018 , ,

Il Fuoco in una Stanza Tour 2018

7 Agosto 2018, Molfetta (Ba), Eremo Club


zen live 5d0e62ba-f700-4566-bf7c-a330a4a0bcaf (7)Sono la più longeva e carismatica espressione dell’indie italiano, sono una vera carica di dinamite quando salgono sul palco: da diciannove anni gli Zen Circus incarnano perfettamente quella categoria di band nate per i live, che registrano i dischi per promuovere i concerti e non viceversa. Usciti il 2 marzo 2018 con il nuovo album, “Il Fuoco in una Stanza” (Woodworm), l’omonimo tour estivo ha fatto tappa il 7 agosto scorso all’Eremo Club di Molfetta (Ba): aiutato da una delle più suggestive location per gli spettacoli dal vivo (come non mancano di sottolineare molti degli artisti che vi fanno tappa), il quartetto toscano ha proposto uno dei suoi soliti spettacoli carichi di energia e dinamismo, coinvolgendo un pubblico numeroso ed estremamente partecipe.

 

Andrea Appino (voce e chitarra ritmica), Massimiliano “Ufo” Schiavelli (basso-cori), il “maestro” Francesco Pellegrini (chitarra solista-cori) e Karim Qqru (batteria-cori), salgono sul palco allestito all’esterno del locale poco prima delle 23, dopo l’opening zen live 5d0e62ba-f700-4566-bf7c-a330a4a0bcaf (17)act di Elso. Gli Zen sono carichi a pallettoni e il pubblico s’infiamma già al primo accenno del riff di Catene, che dà il via a un’ora e mezza di sing-along ininterrotto. La scaletta, studiata con intelligenza, piazza in rapida successione brani veloci e coinvolgenti: l’acme della prima parte di show si registra con il poker Canzone Contro la Natura-La Terza Guerra Mondiale-Vent’anni-Non Voglio Ballare. Lo spettacolo del circo zen non lascia margine a cali d’intensità, e anche quando Appino imbraccia la chitarra acustica l’atmosfera rimane sempre frizzante e coinvolgente (Il Fuoco in una Stanza, Andate Tutti Affanculo).

 

La parte centrale del concerto si apre con Ilenia, uno dei pezzi più forti del repertorio, per proseguire con le nuove Sono Umano e Il Mondo Come lo Vorrei, cantata a squarciagola dalla prima fila all’ultima. L’esibizione passa così in rassegna pezzi più datati (L’Egoista, zen live 5d0e62ba-f700-4566-bf7c-a330a4a0bcaf (13)Pisa Merda, I Qualunquisti) e brani tratti dall’ultimo disco (La Stagione, uno dei pezzi che di più mostrano l’innegabile talento di songwriter di Appino, e La Teoria delle Stringhe), portando sempre in primo piano il grande feeling che lega i quattro elementi di una band estremamente compatta e amalgamata. Il “quadretto familiare” si completa quando Karim lascia lo sgabello della batteria per raggiungere gli altri tre davanti ed eseguire il medley Mexican Requiem/Ragazzo Eroe. Lo spettacolo scivola velocemente verso la fine con altre due canzoni dall’atmosfera esplosiva: Figlio di Puttana e Nati per Subire.

 

Richiamati a gran voce sul palco da un pubblico in visibilio, gli Zen eseguono tre canzoni per il bis, probabilmente la fase più intensa dell’intero show. L’Anima Non Conta è tra i brani più attesi dal pubblico, che infatti la canta insieme ad Appino con grande trasporto, zen live 5d0e62ba-f700-4566-bf7c-a330a4a0bcaf (11)mentre Caro Luca è l’unico momento dell’intera scaletta in cui la dinamica si abbassa: Appino lascia la chitarra e si fa accompagnare dal pianoforte di Tommaso Novi in una ballata delicata e struggente. È tutto pronto per il gran finale: tornato il resto della band sul palco parte il riff di Viva, l’ultima gemma in un’esibizione che lascia il segno su un pubblico letteralmente in estasi. Dismessi gli strumenti, a fine concerto la band si concede alle foto e agli autografi con i fan, che non mancano di far sentire ai quattro tutto l’affetto per una delle band più pure e sincere in un panorama “indie” di plastica e artificioso. Conclusa la serata si riparte; per il circo zen è già tempo di una nuova tappa.  

 

 

zen live 5d0e62ba-f700-4566-bf7c-a330a4a0bcaf (12)Setlist Completa:  CateneCanzone contro la natura - La terza guerra mondiale Vent'anni Non voglio ballare Il fuoco in una stanza Andate tutti affanculo Ilenia Sono umano Il mondo come lo vorrei L'egoista La stagione Pisa merda I qualunquisti La teoria delle stringhe Mexican requiem/Ragazzo eroe Figlio di puttana Nati per subire --- BisL'anima non conta Caro Luca Viva 

 

Riccardo Resta

Foto di Erica Giusto

 

The Zen Circus  Social

Woodworm 


Video

Inizio pagina