fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
18 aprile 2017

rOMA

SOLO POSTI IN PIEDI IN PARADISO

marzo 2017 - Seahorse Recordings

rOMA è il nome che il cantautore Vincenzo Romano ha scelto per questo suo debutto discografico avvenuto dopo una lunga carriera trascorsa sui palchi, dapprima con i C.A.T.T.U.R.A.e poi da solista dividendosi fra piccole autoproduzioni e l'attività live come supporter di Daniele Silvestri, Bugo, Stebe Wynn, Giorgio Canali. Dall'incontro col produttore Paolo Messere nasce questo “Solo posti in piedi in paradiso”, titolo che riecheggia quello di un film di Carlo Verdone e che esce per la Seahorse Recordings. Quello di rOMA è un cantautorato rock grintoso fatto di ballate elettriche scritte e suonate senza fronzoli, di impatto diretto e immediato, cantato da una voce dal timbro virile che sa di sudore e rabbia e a volte di delusione. I richiami evidenti sono a quel che girava nel nostro paese una ventina d'anni fa, i Timoria, i primi Afterhouse. E questo è il limite di questo “Solo posti in piedi in Paradiso”, la sensazione di già ascoltato, di mancare di quel quid di personalità in più che possa farlo emergere dal magma di analoghe produzioni che ormai quotidianamente invadono quello che ormai si stenta pure a definirlo un mercato. In ogni caso non mancano le buone canzoni: Come se fosse facile è una ballata efficace sulle dificoltà che si trovano ad affrontare le giovani generazioni, Le dame e la Luna, primo singolo estratto, ha un bel tiro rock che accompagna un canto e un testo rabbioso, la title track tenta invece la strada di ritmi più rallentati e più riflessivi.

Ignazio Gulotta

Social     Seahorse Recordings   


Video

Inizio pagina