Migliora leggibilitàStampa
10 luglio 2014

Ryuichi Sakamoto: “Sono malato mi ritiro”


Ryuichi SakamotoIl compositore giapponese annuncia sul suo sito che a fine giugno gli è stato diagnosticato un cancro alla gola e che, anche se dispiaciuto di recare notevoli disagi, deve rinunciare a tutti gli impegni presi per potersi curare. Per ora Ryuichi Sakamoto ha quindi deciso di ritirarsi dalle scene.
L'autore di celebri soundtracks come "Furyo", "L’ultimo imperatore", "Il tè nel deserto""Il piccolo Buddha" e molte altre, ha chiuso il suo messaggio con un «Abbiate pazienza, prometto che tornerò».


Inizio pagina