Migliora leggibilitàStampa
26 settembre 2014

Distorsioni ritira la targa Miglior Sito Web 2014 del Mei/Musicletter


distorsionivittoriaE' con grande piacere, ma soprattutto con grande orgoglio, che Distorsioni si appresta a ritirare la Targa Mei Musicletter come Miglior sito web del 2014 - tra i siti italiani e indipendenti che si occupano di informazione musicale e culturale - a Faenza,  il 28 Settembre presso la Sala Consiliare del Comune, nella giornata conclusiva del MEI 2014. In poco più di due anni il sito di Distorsioni, e il team che lo anima, è cresciuto e ha saputo attrarre a sé l'attenzione di appassionati e addetti ai lavori. Già nella prima edizione del premio Mei-Musicletter (2013) Distorsioni, al suo primo anno di vita, si è classificata con un buon sesto posto a seguito di siti di critica musicale attivi già da diversi anni. L'ottimo posizionamento del 2013 ha fatto da carburante per la redazione e i collaboratori spingendo tutti a fare di più e meglio nella realizzazione dei contenuti e nel rendere il sito ancora più piacevole e utile, consentendoci alla fine un salto di qualità e questo riconoscimento 'qualificato' a livello nazionale che ci inorgoglisce tutti.

 

distorsioniQuesta la prestigiosa giuria che ha votato: Carlo Massarini (giornalista, conduttore televisivo e radiofonico), Gianni Maroccolo (musicista e produttore), Alessio Bertallot (conduttore radiofonico, cantante e dj), Stefano Caselli (Il Fatto Quotidiano), Annachiara Pipino (Dna Concerti), Diletta Parlangeli (Wired, Fanpage.it), Andrea Pipino (Internazionale), Ilenia Lando (redattrice web), Gaetano Ambrosiano (guitar maker, sound engineering), Luca Minutolo (giornalista musicale) e Marco Archilletti (Nordovest dischi), presieduta da Luca D’Ambrosio (Musicletter.it) e coordinata da Giordano Sangiorgi (Mei).


Inizio pagina