Migliora leggibilitàStampa
29 dicembre 2014

Mogway

MUSIC INDUSTRY 3. FITNESS INDUSTRY 1. EP

2014 - Rock Action
[Uscita: 1/12/2014]

Scozia

 

mogwai-music-industry-3Sono trascorsi più di quindici anni dall’uscita di “Mogwai Young Team” (1997), di “Come On Die Young” (1999) e di quegli album che, sotto l’influenza determinante degli Slint, codificarono i canoni di quel che oggi è comunemente definito post-rock. All’inizio del 2014 è uscito l’ottavo album dei Mogwai, “Rave Tapes”, caratterizzato da sonorità elettriche che proseguono nel solco di quei cambiamenti che avevano contraddistinto l’ottimo “Hardcore Will Never Die, But You Will” del 2008. La loro musica è istintiva e anti-intellettuale, come confermato più volte dal chitarrista Stuart Braithwaite e questo li colloca in una posizione antitetica rispetto ai Godspeed you! Black Emperor, che tuttavia condividono con loro la medesima vocazione strumentale. Come atteso, anche l’ultimo “Rave Tapes” è stato accompagnato dall’uscita di un EP contenente i brani inediti esclusi dall’uscita principale. 

 

Il lavoro si chiama “Music Industry 3. Fitness Industry 1.” ed è contraddistinto, almeno nel nome, dal tipico nonsense della band scozzese. Tra gli inediti Teenage Exorcist possiede un’anima esageratamente pop, mentre History Day si sviluppa lungo soffuse e nebbiosemogway atmosfere, probabilmente il brano migliore dell’EP. HMP Shaun William Ryder scivola via senza infamia e senza lode. La seconda parte del lavoro è dedicata ai remix, con la rilettura di Remurdered da parte di Benjamin John Power aka Blanck Mass (Fuck Buttons) che ne accentua la base ritmica con decise sferzate electro-drone. La successiva No Medicine For Regret è remixata brillantemente da Pye Corner Audio, nome di punta dell’hauntology targato Ghost Box Music, con un’elettronica house particolarmente acida. Nils Frahm chiude l’EP con una versione non entusiasmante di The Lord is Out of Control. Un lavoro dedicato soprattutto agli appassionati della band scozzese.

Voto: 6/10
Felice Marotta

Audio

Video

Inizio pagina