Migliora leggibilitàStampa
5 maggio 2017

Giancarlo Onorato

QUANTUM

2017 - Lilium Produzioni
[Uscita: 5/05/2017]

#consigliatodadistorsioni

 

Sono passati molti anni da quando Giancarlo Onorato (o gianCarlo come a volte viene stilato il suo nome) esordisce nel 1977, a soli diciassette anni nel mondo della musica come leader degli interessanti Underground Life con i quali pubblica una manciata di album e altrettanti singoli. Un’altra mezza dozzina di dischi li pubblica a suo nome dopo lo scioglimento della band monzese, fino a giungere alla maturità anagrafica di oggi affiancata da quella musicale sfornando, alla soglia dei sessant’anni, un album bellissimo, forse il migliore della sua lunga carriera.

Preceduta dal suggestivo singolo Cristo pornografico (voce, chitarra e archi) pubblicato già alcuni mesi fa, questa nuova raccolta di canzoni, basata sul tema dell’incontro in tutte le sue sfaccettate forme, propone diverse gemme luminose: dall’iniziale e intimista Le piccole cose, alla conclusiva Il passaggio, passando per la splendida Niente di te, forse la migliore del lotto, alla quale stanno immediatamente dietro la lunga e magnificamente cantilenante Scintillatori, la sussurrata Il barocco del tuo ventre, le più ritmate La norma dell’attesa, Senza gravità e la più canzonettistica In grazia.

onoratofotArrangiamenti intelligenti e di rara discrezione vestono questi brani mai gridati, che anche nei momenti più ritmici sono sempre pacati e permeati da uno spirito soft e delicato così come i bellissimi testi al limite dell’ermetismo di chi è avvezzo a giocare da sempre con le parole (Onorato è anche romanziere). Un album che meriterebbe la conoscenza e l’apprezzamento di molti per tutto l’innegabile valore che riesce ad esprimere e a comunicare. 

 

Voto: 8/10
Maurizio Pupi Bracali

Audio

Video

Inizio pagina