Migliora leggibilitàStampa
25 agosto 2014 , ,

Jacaszek & Kwartludium

CATALOGUE DES ARBRES

2014 - Touch Records
[Uscita: 23/06/2014]

arbres                                              # Consigliato da Distorsioni

A tre anni di distanza dall’uscita dello splendido “Glimmer” e a uno dalla raccolta di canzoni religiose “Pieśni”, Michal Jacaszek pubblica “Catalogue des Arbres”, lavoro che fonde insieme tessiture elettroniche, field recording e musica contemporanea. Il titolo “Catalogue des Arbres” prende inspirazione dal "Catalogue d'Oiseaux" (1958) di Olivier Messiaen, in cui il musicista francese registrava i canti degli uccelli per trascriverli successivamente in composizioni per pianoforte e orchestra. Jacaszek, in modo analogo, ha effettuato numerose registrazioni di fruscii di alberi in condizioni e luoghi diversi per creare uno sfondo drone all’interno del quale ha ambientato composizioni per pianoforte, archi e fiati, eseguite dall'ensemble Kwartludium e in seguito rielaborate elettronicamente. In una recente intervista rilasciata a Distorsioni, Jacaszek alla domanda se avesse una particolare predilezione per il mondo materiale, rispondeva che il mondo materiale era per lui interessante solo in senso metafisico, ritenendo che esistessero aspetti nel mondo materiale che davano la sensazione che esistesse qualcosa d’altro “dietro”, qualcosa d’invisibile, ma sempre presente. Catalogue des Arbres è il desiderio di mostrare la bellezza fragile e luminosa dietro l’apparenza del mondo, attraverso le sue forme inesauribili, i suoi movimenti d’aria, i suoi segreti più nascosti. Il quartettojacasz_kwart_NIKLAS-1024x682 Kwartludium amplifica il carattere irregolare e transiente delle atmosfere naturali, cercando di Jacaszekrecuperare quell’attitudine alla fragilità che Jacaszek aveva esaltato in Glimmer. In questo senso Catalogue des Arbres acquista una forza estetica e metafisica che lo rende concettualmente e musicalmente distante dalle rappresentazioni della natura che Chris Watson e altri sound recordist hanno realizzato per la Touch. Un lavoro certamente non facile, ma che conserva parte di quella forza magica che ci aveva affascinato in Glimmer.

 

Voto: 7/10
Felice Marotta

foto 2 a sinistra: Michal Jacaszek - foto 3 a destra: Jacaszek & Kwartludium di Piotr Niklas

 

Kwartludium line-up: Dagna Sadkowska: violin - Michał Górczyński: clarinet, bass clarinet - Paweł Nowicki: percussion - Piotr Nowicki: grand piano

 

Jacaszek & Kwartludium - Touch Records 

Jacaszek 

  

Su Distorsioni Blogspot: Glimmer 


Audio

Video

Inizio pagina