Migliora leggibilitàStampa
3 settembre 2017 , , , ,

Howe Gelb: "'Sno Angel Like You + 'Snow Angel Winging It"

Ristampe, Antologie, Box

Ristampa: 30 Settembre 2016, Fire Records - Edizione Originale: 2006, Thrill Jockey Records


Howe-Gelb-Sno-Angel-Like-YouÈ
 del novembre 2016 l’interessante e appropriata riedizione della
Fire Records di “'Sno Angel Like You” del cantante/songwriter americano Howe Gelb, album solista del 2006 su Thrill Jockey Records lontano dalle atmosfere desertiche del gruppo madre Giant Sand (Tucson, Arizona) e dalle altre sue precedenti sortite individuali. Il lavoro è straordinario: atmosfere molto più blues, country (Paradise Here Abouts, Hey Man e Worried Spirits) oltre al solito indie-folk e novità assoluta, umori gospel che si amalgamano alla perfezione con il tutto. Il lavoro nasce nel 2003 come una folgorazione sulla via di Damasco, o meglio di Ottawa, Canada, città nella quale (racconta Gelb in un’intervista) era stato invitato a suonare ad un festival. È stato lì che ha ascoltato il quartetto vocale gospel Voices Of Praise (con Howe Gelb nella foto a destra) ed è nata l’idea: introdurre nella sua musica vecchie sonorità gospel. Questa ristampa è accoppiata al live album “'Snow Angel Winging It” (per un totale di 30 brani, 1 ora e quasi 50 minuti di durata), registrato sempre nel 2006, costituito in gran parte dalle tracce di Sno Angel Like You con in più una manciata di brani differenti.

 

howe-008Il disco veramente interessante rimane quello edito nel 2006, il live è comunque registrato molto bene e contiene alcune gemme, come le vecchie Spiral o Astonished dei Giant Sand in nuove smaglianti versioni, la stupenda ballata pianistica loureediana Vortexas (contenuta nell’album solista di Gelb del 2013 “The Coincidentalist”), la latineggiante Ballad Of The Tucson 2 (“Melted Wires”, 2011). La vera e piacevole novità stava (e sta) nel lavoro in studio: una nuova versione di Get To Leave, brano scritto con i Giant Sand nel 1989 per l’album “Long Sterm Rent”. Le preziose doti canore del quartetto gospel A3_PORTRAITsono esaltate soprattutto in tracce come That’s How Things Get Down, Love Knows (No Borders) e Robes of Bible Black. Bella la slide blues guitar che ricorda tanto il maestro Ry Cooder (But I Did Not, lo strumentale The Voice Within). Ancora blues incalzante e ritmato in The Farm, scritto dal chitarrista/compositore Rainer Ptacek (come That’s How Things Get Down e Worried Spirits in questo album) e nel solo di Chore Of Enchantment che chiude il disco, infine sonorità vicine agli Stones in Howlin’ A Gale. Come bonus track tornano Get To Leave e Nail In The Sky in versione country.  

 

Ascolta   'Sno Angel Like You + 'Snow Angel Winging It  

 

Alessandro Borysowicz

Howe Gelb  Social

Fire Records  

 

Howe Gelb - Giant Sand   su Distorsioni Blogspot 


Video

Inizio pagina