Migliora leggibilitàStampa
5 ottobre 2014 ,

Paul Revere

Un eroe tutto americano

2014

  Paul Revere & the Raiders - spirit of '67                          1938 - 2014 

 

Il biondo organista e compositore Paul Rever Dick (il secondo da sinistra della foto), omonimo del patriota della guerra di indipendenza americana Paul Revere, ebbe l'originale idea nei primi anni '60 di far indossare ed esibire con divise da soldato statunitense di fine '700 e bende nere su un occhio i suoi Raiders, una delle più brillanti garage pop rock band americane, altrettanto valida di coevi fuoriclasse della British Invasion come Dave Clark Five, Herman's Hermits, Manfred Mann, Hollies. Paul Rever Dick era comunque attivo e si era fatto le ossa nell'ambiente musicale sin da inizio decade ("Like Long Hair", 1961) suonando rock'n'roll canonico.

 

paulE' per questo look bizzarro, sfoggiato di lì per sempre da Paul Revere, dal lead singer Mark Lindsay e dagli altri 'corsari', che probabilmente la band sarà ricordata in eterno dalle cronache, forse più che per i fantastici e vibranti singles (Kicks, Steppin' Out, Just Like Me, Hungry, Good Things...) ed album ("Just Like Us", "Midnight Ride", "The Spirit of '67", "Revolution!") incisi nella seconda metà dei sixties, all'insegna di un dinamico sound pop garage dominato dalle tastiere elettrizzanti di Paul Revere e dalla voce suadente di Mark Lindsay. Paul Revere se ne è andato in pace il 4 Ottobre 2014 nella sua casa in Idaho a 76 anni. Aveva continuato ad incidere e suonare con i Raiders negli '80, '90 e terzo millennio (e la band anche senza di lui), in performances plateali all'insegna di un kitsch tipicamente americano. Ha lasciato nel suo sito un ultimo ottimista ed ironico messaggio a fans ed amici datato 18 Luglio 2014.

Pasquale Wally Boffoli

Video

Inizio pagina