fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
8 gennaio 2017 ,

Back to Mercurio

THE DARK SIDE OF THE MONEY

22 novembre 2016 - Agosta Records / Stirpe999 Antilabel

Secondo lavoro per i romani Back To Mercurio, dopo il debutto “Umani Front” uscito nell’agosto del 2015. Roberto Dossi (chitarra, synth e drum machine) e Marco Mirk (batteria, synth, drum machine) provengono dal punk rock dei Cayman The Animal, ma con i Back To Mercurio trasportano le loro sonorità verso una psichedelia elettronica minimale. Il richiamo ai Pink Floyd non è certo riferito alle narrazioni prog degli anni ‘70, ma a quella visione oscura originaria che ha caratterizzato il primissimo periodo. Se the dark side è sempre stato considerato il lato ombroso e oscuro del carattere umano, il denaro ne ha costituito da sempre uno degli elementi più conflittuali e deleteri. “The Dark Side of the Money” tratta appunto di denaro, come lo è il Reales, che sopravvive come elemento regolatore e persistente delle esistenze degli uomini, caratterizzato da un’essenza allo stesso tempo ossessiva e seducente. Se un ritmo vagamente techno contraddistingue True And Actual, le atmosfere cupe e carpenteriane di The Dark Side Of The Money ne evocano invece le forme più sinistre del male.

Felice Marotta

Social    


Audio

Video

Inizio pagina