Migliora leggibilitàStampa
5 maggio 2014

Ottimismo per Wilko Johnson


wilko johnsonSono bollettini medici di cauto ottimismo quelli che vengono rilasciati dopo l'intervento al pancreas che Wilko Johnson ha subito qualche giorno fa. Johnson ha ricevuto l'infausta diagnosi di tumore al pancreas oltre un anno fa e da allora, pur decidendo di non sottoporsi a devastanti terapie di contenimento del  tumore, Wilko non ha mai smesso di lavorare. Ha infatti deciso di esibirsi dal vivo fino a che la salute glielo avesse permesso. In discreta forma, nonostante i pochi mesi di vita cui era destinato, il chitarrista a novembre ha registrato a tempo di record un disco con Roger Daltrey, "Going Back Home".

 

Qualche giorno prima dell'intervento lo stesso Johnson ha dichiarato a GQ che un suo amico, contemporaneamente fotografo e oncologo, non si spiega come sia ancora vivo, o come non stia male. L'intervento a cui il musicista si è sottoposto è durato nove ore e ha rimosso per intero il tumore cosi come il pancreas, la milza e parte dello stomaco. I medici che lo hanno preso in cura si dicono felici per le sue condizioni, ma occorre ancora qualche giorno di osservazione per dichiararlo fuori pericolo.


Inizio pagina