Migliora leggibilitàStampa
2 febbraio 2015

Il periodo più oscuro di Neil Young si racconta in teatro


waterface"Waterface" è un racconto musicale sugli anni più controversi di Neil Young. Un periodo di circa due anni scandito da tre degli album che più ne hanno segnato la carriera: "Time Fades Away" (1973), "On The Beach" (1974) e "Tonight's The Night" (1975).
Uno spettacolo che incrocia le vicende artistiche e personali del rocker canadese attraverso la sua musica e le sue canzoni, un ricamo su una tela che è la vita di quegli anni in una America lacerata dai conflitti sociali e dalle proprie contraddizioni.
Waterface è l'alter ego del cantautore ed è l'Io narrante interpretato da Pier Angelo Cantù, autore e produttore del recital musicale insieme a Marco Grompi e Pasquale De Fina. Andrea ‘Briegel’ Filipazzi (Ritmo Tribale, NoGuru) e Alex Marcheschi (Ritmo Tribale, NoGuru) completano la band di "Waterface - Neil Young, gli anni della trilogia oscura".

 

Le prime date dello spettacolo:
Venerdì 17 aprile 2015 – Agrate Brianza (MB), Teatro Duse
Domenica 19 aprile 2015 – Rimini, Teatro degli Atti
Per info: Waterface su Facebook


Inizio pagina