Migliora leggibilitàStampa
16 aprile 2014

AC/DC: Non ci ritiriamo


acdcnewPerentoria la replica ai rumors che si agitano da qualche ora sulla rete su un possibile scioglimento della storica rock band australiana.
L'agitazione nasce dalla notizia che il chitarrista  Malcolm Young, fratello di Angus, sia stato colpito qualche settimana fa da un ictus, i cui postumi non gli consentirebbero più di suonare. L'impossibilità di continuare di Malcom, membro fondatore della band, ha dato inizio ad un sillogismo la cui logica conclusione sembra essere che gli AC/DC si ritirino.
Giunge invece a stretto giro la replica secca di  Brian Johnson, frontman del gruppo, che alle domande di Jake Wallis Simons del Telegraph ha risposto che le notizie di un loro eventuale scioglimento dovuto alle condizioni di salute di un membro del gruppo devono essere considerate del tutto prive di fondamento.
Malcolm Young sta effettivamente male, ma Johnson ha preferito mettere l'accento sui prossimi piani della band: scrivere nuovi pezzi in prospettiva di un nuovo album di inediti.


Inizio pagina