Migliora leggibilitàStampa
15 febbraio 2016

Bergamo Jazz 2016 – 38a edizione

Bergamo Jazz 2016 - 38a edizione 13 – 20 marzo 2016, Bergamo, location varie


jazzLa 38a edizione di Bergamo Jazz si svolge quest'anno non ancora in primavera: dal 13 al 20 marzo la rassegna si snoda sotto la nuova direzione artistica del trombettista statunitense Dave Douglas, che ha saputo delineare un suo originale percorso di lettura del jazz contemporaneo, raccogliendo l'eredità di Enrico Rava. La contemporaneità, quale tratto distintivo del festival, viene declinata a 360°, con uno sguardo attento ad altre espressioni dell'arte che Douglas ha saputo tracciare con sapiente equilibrio, coinvolgendo letteratura di ricerca, cinema e didattica.

 

Bergamo Film Meeting

 

MI0001599284Forte di un radicato coinvolgimento con le realtà locali (Jazz Club Bergamo, CdpM, Lab80) che a vario titolo muovono la vivace scena bergamasca, Bergamo Jazz 2016 si apre con "Bergamo Film Meeting" con la proiezione di "Giungla di cemento (The Criminal) di Joseph Losey (domenica 13), cui segue "Le avventure del principe Achmed" di Lotte Reiniger, sonorizzato dal sassofonista Gianni Mimmo; "Jazz Movie" (in collaborazione con LAB 80), con "The Miles Davis Story" di Mike Dibb (martedì 15) e "Round Midnight" di Bertrand Tavernier (mercoledì 16).

 

 

I concerti del festival

 

D'AndreaGiovedì 17 - Al Teatro Sociale, con il progetto del pianista Franco D’Andrea (foto a sinistra, vincitore del TopJazz 2015) con Traditions Today” special guest Han Bennink (drums) con Daniele D’Agaro (clarinetto), Mauro Ottolini (trombone); seguirà il quintetto del trombonista Ryan Keberle con Camila Meza (voce), Mike Rodriguez (tromba), Jorge Roeder (contrabbasso), Eric Doob (batteria).

 

Venerdì 18 - Concerto pomeridiano alla GAMeC del duo di sassofoni Tino Tracanna con Massimiliano Milesi nel progetto Box. Alle 21, lo scenario barocco del Teatro Donizetti accoglie prima il ritorno di Geri Allen (piano solo) con Motown & Motor City Inspirations – Lovano_LVGrand River Crossings, poi con il gruppo del grande tenorista Joe Lovano "Classic Quartet" (foto a destra), con Lawrence Fields (piano), Peter Slavov (contrabbasso), Lamy Estrefi (batteria). Chiusura di serata alla Domus Bergamo, ore 23.30 Roger Rota Trio Minor Maximum” con Roger Rota (sax tenore e soprano), Sergio Orlandi (tromba), Valerio Baggio (sintetizzatori).

 

Sabato 19Auditorium di Piazza della Libertà, appuntamento alle 17 con il gruppo scandinavo Atomic (foto a sinistra: Fredrik Ljungkvist, sax tenore, clarinetto; Magnus Broo, Atomictromba; Håvard Wiik pianoforte; Ingebrigt Håker Flaten, contrabbasso, Hans Hulbækmo, batteria). Il clou della giornata, alle 21 al Teatro Donizetti con un doppio concerto di assoluto livello: prima con il quartetto della clarinettista Anat Cohen accompagnata da Jason Lindner (pianoforte), Tal Mashiach (contrabbasso), Daniel Freedman (batteria), poi sarà di scena il trio di uno dei più grandi pianisti in attività Kenny Barron con Kiyoshi Kitagawa (contrabbasso) e Johnathan Blake (batteria). Al centro Domus Bergamo (ore 23.30) Clock’s Pointer Dance con Paolo Malacarne (tromba), Andre Baronchelli (trombone), Andrea “Jimmy” Catagnoli (sax  alto), Michele Bonifati (chitarra), Filippo Sala (batteria).

 

IMG_0252Domenica 20 - Auditorium di Piazza della Libertà (alle 11), il trio dell'originale pianista Markelian Kapedani “Balkan Bop Trio” (foto a destra), con Yuri Goloubev (contrabbasso) e Asaf Sirkis (batteria). Alle 17, Auditorium di Piazza della Libertà: Mark Guiliana Jazz Quartet, con Jason Rigby (sax tenore), Fabian Almazan (pianoforte), Chris Morrissey (contrabbasso), Mark Guiliana (batteria).

LouisMoholo-Moholo6917-rgbAl Teatro Donizetti (ore 21), Billy Martin’s “Wicked Knee” featuring Steven Bernstein, Brian Drye, Michel Godard, con Steven Bernstein (slide trumpet), Brian Drye (trombone), Michel Godard (tuba), Billy Martin (batteria). Seguirà l'appuntamento con uno degli artisti che hanno scritto la storia del jazz africano, il batterista Louis Moholo-Moholo (batteria. foto a sinistra) nel progetto “5 Blokes”, con Jason Yarde (sax alto, soprano e baritono), Shabaka Hutchings (sax tenore), Alexander Hawkins (pianoforte), John Edwards  (contrabbasso).

 

 

Ricco il calendario di appuntamenti

Douglas_LVSabato 19 -  Domus Bergamo (ore 12): Jazz book 1: Improvviso singolare di Claudio Sessa

Domenica 20 - Domus Bergamo (ore 18.30): Dave Douglas (foto a destra) incontra Franco D’Andrea

 

 

La didattica

Da mercoledì 16 a sabato 19 marzo, Auditorium di Piazza della Libertà, dalle ore 9  alle ore 12: “Incontriamo il jazz” a cura del CDpM - Centro Didattico Produzione Musica Europe. Incontri riservati agli alunni delle scuole primarie e secondarie e agli studenti universitari.

 

La rassegna è organizzata dalla Città di Bergamo (Assessorato Cultura e Turismo) e dal Teatro Donizetti.

Luciano Viotto

Guarda il video di presentazione

 

Social

Teatro Donizetti                            



Video

Inizio pagina