Migliora leggibilitàStampa
10 luglio 2016

Soviet Soviet + Mosè Santamaria

5 Maggio 2016, Piacenza, Soundbonico


soviet-6984Ancora un gruppo italiano dal respiro internazionale: i Soviet Soviet provengono da Pesaro, definita dai più come la capitale della New-Wave italiana e fanno parte della prolifica scena marchigiana (Be Forest e Brothers in Law tra gli altri). Sono di scena questa sera al Soundbonico di Piacenza (Live Club dall'ottima proposta musicale varia e qualitativa) per una delle ultime tappe del loro Summer Jesus Tour che li ha visti toccare tutta la penisola in modo instancabile da marzo 2016. Apertura affidata al “sampierdarenese” Mosè Santamaria con i suoi gradevoli acquerelli musicali in chiaroscuro che preparano il pubblico al gig successivo. 

 

I Soviet esordiscono con Together che sparge benzina tra il pubblico accorso che per l'occasione risponde numeroso. Ma è con le successive 1990 ed Ecstasy che la miccia si accende e l'incendio divampa. Il sound è tipicamente wave: basso grasso e roboante supportato da un drumming metronomico sui quali si inserisce una chitarra affilatissima soviet-6970che taglia aria e frequenze. Allo stesso tempo la presenza scenica del combo è importante, supportata da un look sobrio tipicamente indie in linea con la loro proposta musicale. Interagiscono poco con il pubblico preferendo lasciar parlare la musica. Attingono a piene mani dalla loro discografia [“Summer Jesus” (LP-Tannen Records, 2011), “Fate” (LP-Felte, 2013) e la compilation “Nice” (Tannen Records, 2011) che raccoglie i primi due ep auto-prodotti risalenti al 2009], che a breve vedrà un'altra puntata sulla lunga distanza della quale ci anticipano due deraglianti anteprime.

 

Ancora scorrono sugli schermi Human Nature, Fairy Tale, Introspective Trip, No Lesson, Gone Fast e Blend, vetrioliche scariche di adrenalina sparate con potenza inaudita fino ad arrivare ai dieci minuti del parossistico finale di White Details dove i feedback in loop soviet-6973generati dagli strumenti fanno detonare definitivamente l'aria satura del club. A breve i Soviet Soviet [Andrea Giometti (Basso-Voce), Alessandro Costantini (Chitarra), Alessandro Ferri (Batteria)] partiranno alla volta del Sud America dove affronteranno alcune date in  Perù, Colombia e Messico a testimonianza che la nuova musica italiana ha sdoganato definitivamente i confini nazionali ed europei. Benchè gia citati nel suo “Retromania” del 2011 i Soviet Soviet , ne siamo certi, saranno sicuramente tra i protagonisti del prossimo libro di Simon Reynolds.

 

 

Setlist

Together

soviet-70151990

Ecstasy

Human Nature

Fairy Tale

Introspective Trip

No Lesson

Gone Fast

Blend

White Details

 

Alessio Mazzocchi

Foto di Desiree Cesario

 

Social


Video

Inizio pagina