Migliora leggibilitàStampa
8 maggio 2016

La chiusura del circolo Dal Verme

Maggio 2016, Roma


vermeIl circolo culturale romano  Dal Verme, sito in via Luchino Dal Verme, 8 è stato chiuso. A volte si fa davvero difficoltà a comprendere come uno spazio di incontro e di cultura possa per qualcuno diventare un luogo “di gravi tumulti o disordini o ritrovo abituale di persone pregiudicate o pericolose“.

 

Si fa davvero difficoltà a capire come un circolo culturale che negli anni è diventato un riferimento per le forme di cultura alternativa e indipendente, tanto da meritare articoli sulle maggiori riviste nazionali (compreso questo webmagazine Distorsioni), possa per qualcuno trasformarsi in “un pericolo per l'ordine pubblico, per la moralità pubblica e il buon costume o per la sicurezza dei cittadini”, come recita l’articolo di legge con cui il circolo è stato chiuso, riprendendo motivazioni che appaiono prive di riscontri oggettivi. 

 

dalQuattro edizioni del “Thalassa festival”, l’ “Handmades festival” (evento seguito in diretta dalla trasmissione “Battiti” di Rai Radio3) e centinaia di concerti hanno contribuito a far diventare in pochi anni il circolo romano Dal Verme un punto di riferimento imprescindibile della culture musicali indipendenti nazionali. Confidiamo che il circolo, a cui va la completa solidarietà di Distorsioni webmagazine e della sua Redazione, possa riprendere da subito le attività, nell’interesse della città e di tutti coloro che credono che ogni forma di espressività, a maggior ragione se indipendente e libera, debba poter sempre essere tutelata.  

 

 

Il comunicato pubblicato dal circolo Dal Verme 

 

Felice Marotta

Video

Inizio pagina