Migliora leggibilitàStampa
14 luglio 2014

Brian Eno contro la disinformazione della BBC sulla Palestina

2014, Inghilterra


brian_eno_gaza_demo2009_460In una lettera inviata a The Guardian l’11 luglio scorso il musicista inglese Brian Eno ha protestato per la mancanza di imparzialità nel modo in cui la BBCfornisce le notizie sulla situazione in Palestina. In particolare l’ex Roxy Music scrive. «sono stato un grande sostenitore della BBC proprio per la qualità e l’imparzialità della sua informazione, ma ora quella sua fama si sta erodendo, è una deriva che ho cominciato a notare qualche anno fa e che ora è diventata molto evidente.».

 

Dopo questa premessa, Eno attacca con parole durissime e chiarissime il modo in cui la BBC ha fatto disinformazione:

«L’incidente più recente riguarda l’uccisione di tre adolescenti israeliani a Hebron. Questo crimine disgustoso certamente ha ricevuto un trattamento del tutto sproporzionato: ascoltando la BBC si aveva l'impressione che l’uccisione di bambini in Cisgiordania non sia mai avvenuta prima. Ma invece accade. E accade con monotona regolarità. Non, in generale, ai bambini israeliani, ma ai palestinesi. E non solo vengono uccisi, ma subiscono prigionia e torture e vessazioni e brutalità giorno per giorno. Questo va avanti da tempo, e vedo poca reazione ad esso da parte dei media internazionali. Purtroppo

brian eno anche alla BBC, che ora, come molti altri, sembra considerare la vita dei palestinesi come meno preziosa, meno meritevole di notizia.»

 

Quasi a conferma delle parole di Eno in questi giorni a Londra si sono svolte affollate manifestazioni sotto la sede della BBC per protestare contro la faziosità e l’unilateralità del modo di fare giornalismo. Brian Eno aveva affrontato, in modo drammatico, l’argomento Palestina nella canzone Bone Bomb contenuta nell’album del 2005 “Another Day On Earth” e nel 2009 aveva pubblicato un bell’articolo sulla Palestina pubblicato dal sito di giornalismo indipendente Counterpunch che si può leggere qui

Ignazio Gulotta

Video

Inizio pagina