Migliora leggibilitàStampa
24 aprile 2016 ,

Michael Formanek Ensemble Kolossus

THE DISTANCE

2016 - ECM Records
[Uscita: 12/02/2016]

Stati Uniti    #consigliatodadistorsioni     

 

2484 XMichael Formanek, l'elegante contrabbassista di San Francisco, ritorna con questo progetto altisonante con una ensemble ricchissima di elementi, un vero e proprio colosso, in cui ritroviamo tra gli altri Tim Berne che insolitamente imbraccia il sax baritono. Si tratta di un'unica suite, suddivisa in 8 parti, precedute dalle prime due tracce (The distance che dà il nome all'album e Exoskeleton prelude), che sono un lento incedere su modulazioni armoniche sino al crescendo finale della seconda che apre il varco al tema orchestrale da colonna sonora di scene di suspence e ritrovata quiete della terza traccia. Oltre 21 minuti di tensione e rilascio, vissuti in tre movimenti, Exoskeleton parts I-III (impenetrable/beneath the shell/@heart).

 

In verità, tutto il lavoro si sviluppa attraverso sequenze programmate di momenti di quiete, preludio di opposto impeto di reazione. Il tema della quarta traccia, quarto e quinto Michael-Formanek-3movimento della suite, sembra rievocare un bolero spedito, cui segue un inaspettato lungo strambo solo della chitarrista Mary Halvorson, in pieno stile proprio. 

Ai solisti dell'ensemble è lasciato ampio spazio di intervento, con un'improvvisazione “dentro le righe” armoniche sempre sostenuta dalla solida “ritmica melodica” di Formanek (foto a destra) e dall'accompagnamento orchestrale, salvo poi dare luogo a una vera e propria esplosione free nella quinta traccia (sesto e settimo movimento, i momenti di maggiore intensità) con  simultanea di tutti gli strumenti in un'esemplare kolossusgiustapposizione di forme monologanti che si alternano a strutture ritmiche collettive, stabili e al tempo stesso poliedriche. Come anche avviene nell'ultima traccia, ottava parte, Metamorphic, momento della mutazione in crescendo. Un pregiato lavoro di sintesi che coniuga, attraverso la scrittura, l'essenza collettiva dell'ensemble con l'estro individuale dei suoi elementi.

Voto: 8/10
Sergio Spampinato

Video

Inizio pagina