Migliora leggibilitàStampa
13 maggio 2012 , ,

Melvins

THE BULLS AND THE BEES

2012 - Scion A/V
[Uscita: 13/04/2012]

Melvins  THE BULLS & THE BEES   Ho un amico, grande collezionista dei vinili dei Melvins, che prenderà molto male questa ultima uscita in formato digitale della band di Aberdeen. Il motivo è presto detto: questo Ep è forse il miglior prodotto di King Buzzo e compagni dal lontano 2006, anno in cui venne dato alle stampe "A Senile Animal" uno dei tanti capolavori a cui i Melvins ci hanno abituati da anni. Peccato non poterlo possedere fisicamente, ma il prodotto in questo caso supera di gran lunga il feticcio, anche se conoscendo i Melvins, non mi stupirei di trovare qualche edizione speciale ultralimitata di questo Ep su eBay. "The Bulls & The Bees" incarna in sè stesso tutta l'anima di questa band che, col passare delle decadi, è riuscita a cambiare muta pur rimanendo sempre fedele alle origini, a raggiungere un discreto successo mainstream pur non giungendo ad alcun compromesso con le major, anzi sfidandole (vedi "Prick" sotto il nome Snilvem) senza mai alterare lo status di cult band che l'accompagna sin dai primordi.

 

Il pezzo di apertura: The War on Wisdom è semplicemente perfetto, come in un capello riccioluto di Buzz Osborne così in questa track è possibile individuare ed isolare il DNA di questa band seminale. Le percussioni del duo Crover/Willis sono il solito rullo compressore tanto bello esteticamente che efficace musicalmente, i riff di King Buzzo sono come il vino buono, più passa il tempo più acquistano sapore e carattere tramutando questa assoluta novizia in un classico, istantaneamente. Il lato sperimentale che da sempre ha contraddistinto i Melvins fa capolino in pezzi come Friends Before Larry, un lungo intro dal retrogusto post-industriale lascia presto spazio alla furia sludge del quartetto che fra distorsioni di chitarra e tastiere compie l'ennesimo volo pindarico, ergendosi al di sopra dei generi e planando, con la consueta dose d'ironia, su territori musicali inediti creando nuove geografie sonore.

 

Il pezzo successivo A Really Long Wait è un esempio di come questa band che ha sulle spalle oltre 25 anni di vita riesca con un'eleganza ed uno stile quasi beffardo a ridicolizzare le migliaia di band contemporanee che con un coro a cappella ed un accenno di synth pensano di fare avanguardia. In chiusura un ultimo pugno allo stomaco, National Hamster è una perla hard rock che da sola varrebbe il prezzo del disco, ma come ho accennato in apertura, l'Ep non si può comprare. "The Bulls & The Bees" è in free download, è proprio vero che le cose che più valgono non hanno prezzo.

Nick Zurlo

Video

Inizio pagina