Migliora leggibilitàStampa
4 maggio 2019 , , ,

Prana Crafter

MINDSTREAMBLESSING

2019 - Cardinal Fuzz Records, Eiderdown Records
[Uscita: 11/03/2019]

Stati Uniti   #consigliatodadistorsioni  

 

Pratford mageGuardando la copertina - un improbabile dinosauro dalle fattezze gommose che riposa sopra un baldacchino fatto di erba con intorno uno scenario rotondo e lisergico - si può catturare almeno un po’ dell’essenza musicale di William Sol, in arte Prana Crafter. Già attivo dal 2015 su etichette underground dello stato di Washington, Sol è riuscito ad attirare prima l’attenzione di Cardinal Fuzz per “Enter The Stream” del 2017 e poi quella di Beyond Beyond is Beyond per “Bodhi Cheeta’s Choice”, uscito a gennaio 2018. La musica di Prana Crafter, in minima parte descritta dalla colorata copertina, è morbida, malinconica e psichedelica ma le sue radici affondano nella cultura musicale più colta degli anni ‘60/’70. Popol Vuh, John Fahey, Robbie Basho, Träd Gräs och Stenar sono alcuni dei nomi che vengono in mente ascoltando i vortici luminosi dell’iniziale At Agartha’s Gate, in cui agli arpeggi della chitarra si accompagnano sferzate di organo che almeno per un attimo sembrano far levitare l’ascoltatore.

 

Musica gentile per boschi, luoghi desolati e meditazioni profonde (At Agartha’s Gate, Prajna Pines, Mycellial Morphohum), droni elettrici che in un primo momento si stagliano minacciosi per poi dissolversi in code piovose (As The Weather Commands, Luminous Clouds, Bardo Nectar), tentativi di arrivare al cuore del nuovo corso cosmico di American Primitive Music (FingersFlowThroughOldSkokRiver, MindStreamBlessing). Il nome di William Sol (nella foto sotto) si potrebbe accostare a quello di altri artisti americani che tentano di rinnovare pratfordf imagelo studio della musica acustica con soluzioni sonore non in linea col genere, anche se rimane un centimetro dietro la sperimentazione del nuovo “Nighttime Birds and Morning Stars” di Sarah Louise HensonNonostante questo, Prana Crafter dimostra una grande maestria nel creare cartine musicali affascinanti e senza tempo.

 

 

 

 

Voto: 7/10
Ruben Gavilli

Audio

Inizio pagina