Migliora leggibilitàStampa
18 giugno 2017

Teho Teardo & Blixa Bargeld

FALL EP

2017 - Specula Records
[Uscita: 31/03/2017]

Italia-Germania

 

Quel che lega Teho Teardo a Blixa Bargeld è un sodalizio nato nel 2010 durante la lavorazione dell’opera teatrale “Ingiuria”. Dei due album pubblicati, “Still Smiling” (2013) era incentrato sull’espressività e sui meccanismi che legano il linguaggio al corpo, mentre “Nerissimo” (2016) ha esplorato i territori musicali alla ricerca di immagini fortemente evocative. “Nerissimo” sancisce il rapporto speciale di amicizia che lega Teho e Blixa, nuovi ambasciatori  dell’arte musicale come mostrato magnificamente nella copertina dell’album che riprende l’omonimo quadro del 1533 di Holbein il giovane.

 

Quest’ultimo “Fall” recupera parte del materiale che non era stato pubblicato nel precedente album. L’apertura è lasciata all’autorità di Hey Hey My My di Neil Young che, nella versione di Teho e Blixa si sviluppa lungo percorsi più accidentati e ruvidi. La scelta di questo brano, che ha come sottotitolo Into the Black, nasce da un’intuizione di Blixa dopo l’ascolto di Into the Black. Music for Joan Mirò realizzato da Teho nel 2015. Il nero ha sempre accompagnato il percorso musicale di Blixa sin dai primi Einstürzende Neubauten. Proprio quel nero deve essere evocato per poter essere sottratto al mondo. Nei successivi brani ZiegenfischTestosteron Sklaven il cantato si intreccia a sperimentazioni linguistiche ed armoniche. Bianchissimo chiude l’EP con la raccolta delle tracce registrate per "Nerissimo" e non utilizzate nella versione finale, in un divertente gioco di rimandi e di mutue citazioni. Hanno collaborato all’EP, David Coulter alla sega musicale, Gabriele Coen al clarino basso, Vanessa Cremaschi ed Elena De Stabile al violino, Ambra Michelangeli e Stefano Azzolina alla viola, Laura Bisceglia e Giovanna Famulari al violoncello. 

 

Voto: 6,5/10
Felice Marotta

Video

Inizio pagina