Migliora leggibilitàStampa
21 gennaio 2015 , , ,

Sleaford Mods

DIVIDE AND EXIT

2014 - Harbinger Sound
[Uscita: 19/05/2014]

Inghilterra  #Consigliato da Distorsioni 

 

sleaford mods Sleaford Mods vengono da Nottingham, sono in due dal 2012, anche se il progetto esiste dal 2006, come one man band di Jason Williamson. “Divide and exit” è una sorta di colonna sonora della working-class tanto cara a Irvine Welsh, che mescola suoni elettronici lerci di birra Lager, linee di basso ipnotiche e spoken words infinite. Una sorta di rave intimista con un'attitudine punk presa dal pub più malfamato della città. Un distillato etilico di note roboanti che entrano nel cervello e ti fanno muovere fino all'alba, per poi finalmente lasciarti quando le prime luci del mattino entrano dalle finestre ingiallite delle case popolari. 

 

Il disco prosegue dritto e preciso come una lama che incide, come un fiume in piena che si porta dietro detriti di minimalismi elettronici e hip-hop trasandato, dove i campionamenti di basso e batteria sembrano rumori usciti da qualche fabbrica della zona. Ci sono alcuni momenti insleaford cui si sfocia in accenni industrial (Smithy), dove la stessa medesima voce parlata si scontra con un muro di basso che affoga nella distorsione, fino a esplodere. Un disco da ascoltare in un fine settimana sleaford modsimpegnativo, mettendo il repeat fino al sorgere del sole. Una bomba a mano lanciata nella periferia più lurida di Nottingham. Se esiste un limite per il minimalismo elettronico gli Sleaford Mods lo hanno ampiamente attraversato, visitando una nuova dimensione. Oppure semplicemente hanno riportato nella nostra un suono che si era perso e che ancora urla vendetta dai bassifondi.

 

Voto: 8/10
Luca Fiorucci

Audio

Inizio pagina