Migliora leggibilitàStampa
28 ottobre 2015 , ,

Tuxedomoon & Cult With No Name

BLUE VELVET REVISITED

2015 - Crammed Discs
[Uscita: 16/10/2015]

Stati Uniti-Inghilterra    #consigliatodadistorsioni     

 

51Feskw-66L._SS280Un film su un film. Che è come dire un film al quadrato ma che in effetti non è. “Blue Velvet Revisited” raccoglie (stavolta per intero) i filmati raccolti tra l’Agosto e il Novembre del 1985 sul set di "Blue Velvet" da Peter Braatz (di lui forse conoscete i corto su Sex Pistols e Gary Lucas. O forse no, NdLYS) e dalla sua Super8 e già parzialmente usate per il cortometraggio "No Frank In Lumberton" del 1988, ora riassemblate in occasione del trentennale del capolavoro di David Lynch

 

A musicarne le immagini sono stati incaricati i Cult With No Name, assieme ai loro sempiterni eroi  Tuxedomoon con i quali hanno più volte collaborato in passato e con cui tornano adesso per musicare questi sessantadue minuti di musica, regalandone peraltro BVR-pack-shot-450x336una buona manciata a Mr. John Foxx autore della rarefatta ma lunghissima Lincoln Street. Il risultato, pubblicato per la collana strumentale Made To Measure di casa Crammed Discs, è un’ora di fragili architetture sonore che flirtano con l’elettronica e la musica d’ambiente. Non so quanto questi cristalli evanescenti si sposino armonicamente con le immagini del documentario di Braatz ma, dissociate dal contesto per cui sono state realizzate, sanno riempire il silenzio con eleganza (soprattutto nella sequenza Until The Robins Come/Don) e grandissima discrezione. Quasi a dare un senso al crepitio dell’autunno. E degli altri autunni che verranno. 

 

Voto: 7/10
Franco Lys Dimauro

Audio

Video

Inizio pagina