Migliora leggibilitàStampa
1 giugno 2016 ,

Prima Materia

Ristampe, Antologie, Box

Uscita: 9 Febbraio 2016 - Die Schachtel - 2 LP De Luxe Edition

DS29_Box-Cover400px

 

Prima Materia è un gruppo vocale nato nel 1973 ed attivo fino al 1980. Roberto Laneri, autorevole musicista e compositore di musica contemporanea, aveva scoperto a quei tempi le grandi potenzialità del canto armonico e l’uso di tecniche vocali inconsuete, tipiche dei paesi orientali. Nel 1976, Laneri, insieme ai compositori Alvin Curran e Giacinto Scelsi, fonda l’etichetta Ananda, con lo scopo di diffondere e produrre le loro sperimentazioni musicali. Nel 1977 viene pubblicato l’unico disco di Prima Materia dal titolo "La Coda della Tigre" che offre un assaggio assolutamente esclusivo della combinazione vocale usata come vibrazione primordiale, come strumento musicale in grado di trasmettere armonia e pacificazione sensoriale.

L’etichetta milanese Die Schachtel, dopo una prima ristampa in edizione limitata e in versione CD nel 2005, offre a distanza di dieci anni, una nuova ristampa integrata da alcune registrazioni live inedite. La portata innovativa rappresentata dagli intenti di Prima Materia è quella di compiere uno stacco radicale tra la concezione musicale  -l’insieme delle idee che di volta in volta hanno plasmato e forgiato questa idea- e il senso musicale, ovvero la vibrazione delle origini che è entrata a far parte del nostro sentire prima ancora che venisse elaborata. 

 

I cori da cui prendono vita questa serie di propagazioni modulari sembrano un affiorare di inconscio collettivo, qualcosa di puramente istintivo e interiore che segue un flusso estemporaneo. La voce, che in realtà fu tenuta in grande considerazione dai compositori della nostra avanguardia, fu rivalutata per armonizzare e avvicinare ambiti artistici Prima_Materia_Holland77_webmultimediali, per creare sinergie evocative e visive. In questo caso la sua funzione sembra essere quella di annientamento spazio temporale, di ripiegamento alle origini, a sensazioni primitive che riconducono ad unità cosmica, a elettricità che dà forma al caos.

Il suono prende vita, si libera nell’atmosfera senza nessuna traiettoria predefinita, è il depositario di una trance collettiva, di quel magnetismo che svela il sovrannaturale rendendolo esperienza. Non a caso Marius Schneider, in una lettera di elogio a Laneri, parla di Coscienza Universale, con riferimenti alle tecniche yoga degli Hindu e al misticismo tibetano e Giacinto Scelsi invece, tira in ballo le forze della creazione e la rivelazione della luce degli albori. I performer che hanno preso parte al progetto di Prima Materia sono: Claudio Ricciardi, Roberto Laneri, Gianni Nebbiosi, Susan E. Hendricks, Manuela Borri, Michiko Hirayama, Maria Monti, Nicola Bernardini e Dary John Mizelle.  

 

Romina Baldoni

Video

Inizio pagina