Migliora leggibilitàStampa
26 aprile 2013

Andy Fernbach Connection

ANDY FERNBACH CONNECTION

2013

andy-fernbach-if-you-miss-your-connexion-lpTra le realtà più incisive del British Blues del periodo d’oro, un posto di primo piano spetta al disco “If You Miss Your Connexion”, pubblicato dal cantante e chitarrista inglese Andy Fernbach, nativo di Bournemouth cittadina nei pressi di Southampton; personaggio oscuro e marginale al business musicale dell’epoca, di cui si hanno pochissime notizie biografiche e il cui nome è rimasto legato alla estrema rarità del suo lavoro discografico (la copia originale è oggi valutata tra i 500 e i 600 $)  e alla qualità eccellente del folk blues da lui brillantemente proposto. Registrato nel febbraio 1969 al Central Sound Studios di Londra per l’etichetta Liberty/UA, il disco vide la collaborazione della sezione ritmica dei Groundhogs, cioè Ken Pustelnik (batteria) e Pete Cruickshank (basso), dell’armonicista Chris Elvin, del fratello di Andy, Dave Fernbach al piano e del chitarrista JD Fanger (forse un nickname per Tony Mc Phee), la produzione fu segnata da Tony Mc Phee, leader dei Groundhogs e personaggio monstre del blues inglese.

 

Il disco è un affascinante percorso tra sonorità semi acustiche folk blues, tutti i brani furono composti da Fernbach, tranne la cover di That’s All Right di Arthur Crudup, songs come If You Miss Your Connexion, Hard Headed Woman,  Someday, Woman Goes From Men To Men, By And By, Moving On, Varying Speed e Hangin Around, rimangono indimenticabili, con il loro mood trasognato, quasi una sorta di blues mistico, con pastellati colori psichedelici, un mood molto diverso dal viscerale blues elettrico proposto in quel tempo dai giovani emuli inglesi dei maestri di Chicago e Memphis. Fernbach aveva suonato in precedenza con una band chiamata The Houndhogs e partecipò, insiememe all’armonicista Nick Whiffen, con alcuni brani alle compilation: “Me & The Devil” e “I Asked For Water, She Gave Me Gasoline” (Liberty e Imperial Records), prodotte da Mc Phee e Mike Batt, vera e propria summa del blues acustico inglese degli anni 60. Poi Fernbach scomparve dalla scena musicale britannica e di lui si persero le tracce; è ricomparso fugacemente nel 1996 con il cd: “Blues From A Hotel Room” (AKR). Un personaggio sfuggente che ci ha lasciato una  splendida gemma del blues inglese da conoscere assolutamente per chi ama questo genere, il disco è stato ristampato sicuramente  in vinile (Tapestry Records), di una ristampa digitale non ci sono notizie. Buona caccia!

 

 

Discography

andy fernbach connection

 

 

* If You Miss Your Connexion (1969, Liberty/UA)

* Me & The Devil (1968, Liberty)

* I Asked For Water, She Gave Me    Gasoline (1969,Imperial)

* Blues From A Hotel Room (1996, AKR)

Guido Sfondrini

Andy Fernbach Connection

 

 

Tracklist

01. Hard-Headed Woman (3:51) - 02. Have Your Bags Soon Ready (4:09) - 03. Someday (4:56) - 04. Woman Goes From Man To Man (3:36) - 05. By And By (2:59) - 06. If You Miss Your Connexion (3:47) - 07. That's All Right (4:51) - 08. Hanging Around (For Something To Happen) (3:05) - 09. Varying Speeds (2:57) - 10. Moving On (2:57)


Video

Inizio pagina