Migliora leggibilitàStampa
8 novembre 2012

Carlos Cipa

The Monarch And The Viceroy

2012 - Denovali Records

Poche note di pianoforte possono avere la capacità di portarsi dietro il mondo intero. Ha solo 22 anni il musicista tedesco Carlos Cipa. Il giovane pianista di Monaco di Baviera con questo suo primo lavoro discografico si afferma come uno dei talenti più promettenti della scena neo-classica tedesca. Carlos Cipa inizia a suonare il pianoforte all' età di sei anni per poi da adulto scoprire la composizione e proiettarsi in nuovi territori musicali. Un passato come batterista in formazioni hardcore ormai lasciato alle spalle, il giovane musicista tedesco sfoggia tutta la sua bravura con un album intenso che è molto influenzato da compositori quali Erik Satie e Claude Debussy. Registrato interamente 'at home', i 12 pezzi che compongono questo "The Monarch And The Viceroy" arrivano dritti all’anima, tra visioni notturne ed echi di romanticismo. Un disco dal sapore malinconico dove le note del pianoforte sembrano venire giù come pioggia d'autunno. Ci si ritrova immersi nella bellezza di Perfect Circles e nel fascino di The Whole Truth; nell' incanto di The Monarch and the Viceroy e nello splendore di Human Stain, attraversando la solarità di Morning Love, la fragilità di Nocturne, la deliziosa Cold Night e l'ammaliante Lie With Me. 51 minuti in cui i 12 brani, che si distinguono per diversa articolazione, si accompagnano ad immagini in bianco e nero che scorrono davanti agli occhi con un flusso inarrestabile. Basta un semplice pianoforte per arrivare al profondo delle emozioni.

 

Michele Passavanti

Carlos Cipa: “THE MONARCH AND THE VICEROY”  (Denovali Records, Giugno 2012)


Carlos Cipa Bandcamp

Video

Inizio pagina