Migliora leggibilitàStampa
17 gennaio 2018 , ,

Dolores O’Riordan

La voce dell’Irlanda anni ‘90

2018

dolores oriordan                                1971 - 2018

 

La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno: muore all’età di soli 46 anni Dolores O’Riordan, voce della band irlandese The Cranberries. Le circostanze del triste evento restano ancora oscure: la cantante è stata trovata, come ha annunciato la sua manager, in una stanza d’albergo a Londra, dove si trovava con la band per una piccola sessione di registrazione. Forse un malore, forse una patologia cronica all’origine della morte, le ipotesi si reggono su qualche segnale di cedimento che Dolores O’Riordan aveva dato l’estate scorsa, quando i Cranberries annunciarono la cancellazione di tutte le date tra il 30 giugno e il 30 agosto perché alla leader della band era stato imposto dai medici un lungo periodo di riposo.

 

Dolores O’Riordan e i Cranberries sono stati una vera e propria icona musicale pop-rock dell’Irlanda negli anni ’90: dopo un’infanzia difficile segnata dai ripetuti abusi sessuali subiti, tanta sana gavetta e un tour americano in supporto dei Suede, nel 1994 esce “No Need the cranberriesTo Argue”, album (il terzo in studio) che lancerà i Cranberries e la loro front-woman alla ribalta mondiale, arrivando a rivaleggiare in termini di notorietà planetaria con i connazionali U2. Nel disco compare la bellissima Zombie, canzone più famosa dei Cranberries che racconta il dolore per il trentennale e sanguinoso conflitto in Irlanda del Nord, reso immortale nell’immaginario collettivo dalla voce fuori dal comune della cantante irlandese, capace di toccare la sensibilità dell’ascoltatore con i suoi emozionanti acuti. Di lì gli altri successi Just My Imagination e Animal Instinct, che diventano colonne sonore di film e spot pubblicitari e segnano il periodo di massimo splendore della band fino allo scioglimento datato 2003, a seguito della pubblicazione di due album poco fortunati.

 

Uscita dal rigido schematismo del complesso musicale, Dolores O’Riordan si dedica alla carriera solista realizzando due album, “Are You Listening?” (2007) e “No Baggage” (2009), e facendo la propria comparsa al fianco anche di noti artisti italiani quali Zucchero e Negramaro (nel 1995, con i Cranberries ancora nel pieno dell’attività, Dolores canta a dolores o'riordanModena al fianco di Luciano Pavarotti per il “Pavarotti and Friends”, mentre nel 2004 partecipa come ospite al Festival di Sanremo). Esaurito il breve periodo solista, che vede l’apice con la versione dell’Ave Maria comparsa nel 2004 tra le colonne sonore del film “La Passione di Cristo” di Mel Gibson, nel 2009 i Cranberries si riformano con Dolores di nuovo alla voce. Dopo la reunion, la band pubblica altri due album: “Roses” (2012) e “Something Else” (2017), pur essendo dei discreti dischi, suonano poveri di quell’epicità che aveva contraddistinto i Cranberries a inizio anni ’90, periodo d’oro della band irlandese.

 

La ripresa dell’attività con lo storico gruppo coincide anche con un altro periodo tormentato per Dolores, già in precedenza uscita dalla depressione dopo aver più volte pensato al suicidio. Nel 2014 la cantante originaria di Limerick viene arrestata per l’aggressione nei 0075597936865_p0_v1_s550x406confronti di una hostess avvenuta nell’aeroporto di Shannon (Irlanda), ma verrà in seguito prosciolta a causa di una diagnosi medica che riscontra un forte disturbo bipolare in essere. Dall’anno precedente l’artista era tornata a essere un noto volto televisivo partecipando come giudice alla versione irlandese del talent “The Voice”, format internazionale che punta alla scoperta di nuovi cantanti da consegnare al successo mainstream. Fin dalle ore immediatamente successive alla sua scomparsa si è levato il dolore social dei milioni di fans e dei colleghi, che la ricordano per la sua voce dolce ma estremamente comunicativa e penetrante, con cui ha guidato l’Irlanda al riscatto all’indomani di un conflitto sociale che ancora oggi lascia i suoi violenti strascichi. 

 

Riccardo Resta

Video

Inizio pagina