Migliora leggibilitàStampa
26 gennaio 2017 ,

Jaki Liebezeit

Il metronomo del kraut-rock

2017

can                      1938 - 2017

 

Il 22 Gennaio 2017 in seguito ad una polmonite fulminante è scomparso il batterista tedesco Jaki Liebezeit, figura di prestigio della Kosmische Musik e fondatore del gruppo dei Can. Nato a Dresda il 26 maggio 1938, Liebezeit nel corso della metà degli anni sessanta entra a far parte del quintetto capitanato da Manfred Schoff, apprezzato trombettista e capostipite del free jazz europeo, prima di fondare a Colonia nel 1968 una delle formazioni cardine della nuova corrente rock sperimentale: i Can.

Tago Mago CoverA supportare il talentuoso drummer nell'innovativo progetto brilla la figura del bassista di Danzica Holger Czukay, ricercatore sonoro ed appassionato di etno-music; a completamento della primordiale line-up battezzata Inner Space Production  il tastierista Irmin Schmidt ed il chitarrista Michael Karoli (scomparso nel 2011). L'esordio discografico arriva l'anno successivo con “Monster movie” ed a questo album, il collettivo teutonico ne fa seguire con cadenza regolare altri undici.

Sono vere CAN Future Dayse proprie perle nel panorama avant-guarde i lavori firmati Can, un conturbante crossover di tecnica esecutiva e genialità all'interno del quale il drumming di Jaki disegna fondamentali e suggestivi movimenti. Dischi come Tago Mago”, Ege Bamyasi e Future Days” si rivelano pietre d'angolo del Kraut-Rock ed imprescindibili punti di riferimento per generazioni di musicisti a venire.

 

Terminata l'avventura Can (salvo sporadiche reunion nel 1986, 1988 e 1991) Liebezit colleziona -a partire dagli anni ottanta- prestigiose collaborazioni tra le quali sono da Jaki Liebezeit (2016)menzionare quelle con Chet Baker, Brian Eno, Depeche Mode, Eurythmics e il binomio Friedman-Sylvian. In Italia Liebezeit contribuisce al successo dell'album di Gianna Nannini “Latin Lover” (1982) nel quale suona synth e percussioni. Nel nuovo millennio prende parte a svariati progetti elettro-experimental come componente di band quali B.I.L.L., Cyclopean e Club Off Chaos dispensando quella classe e quelle abilità che da sempre lo hanno contraddistinto; da assoluto metronomo del kraut-rock. 

 

Alessandro Freschi

Video

Inizio pagina