fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
12 gennaio 2019 ,

Jack Brain

THE SEEKER

11 Settembre 2018 - Autoproduzione

a0619318545_16Jack Brain, al secolo Giacomo Casile, è una perfetta estrinsecazione del concetto di “one man band”. Il polistrumentista e autore calabrese, già membro fondatore di importanti realtà come Insomnia Creep, Greetings from Terronia, H.S. e No More Nothing, esce con “The Seeker”, primo episodio di un promesso doppio album da diciotto tracce totali. Le prime nove, come lo saranno anche le altre, sono state completamente scritte, registrate e arrangiate dal solo Casile (voce, chitarre, basso, drum programming), con l’intento di rielaborare alla sua maniera il sound grunge/alternative degli anni ’90, sulla scorta di band seminali come Alice in Chains e Tool. L’atmosfera generale che permea il disco è piuttosto cupa e claustrofobica (The Seeker, Roger Rabbit, The Frame, Dissolute Guy), con riff di chiaro rimando nirvaniano e un mood generale di perfetta derivazione grunge. A completare il quadro, molto ben riuscito, sono i testi ispirati al capolavoro di Lewis Carroll “Alice in Wonderland” e al fumetto “Sandman” di Neil Gaiman. Non resta che attendere l’uscita del secondo volume, con cui l’autore presentando il primo episodio di “The Seeker” promette la conversione a «ballate eteree e pezzi sostenuti»

 

Riccardo Resta

Audio

Video

Inizio pagina