fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
24 settembre 2014

Martino Palmisano

THE LAST TRAIN FOR THE CLOWN

Giugno 2014

palmisanoMartino Palmisano, artista pugliese nativo di Fasano (Br)/Ta, cantante e suonatore di bluesharp (ma anche giornalista, alcuni suoi articoli sul blues sono rintracciabili su Distorsioni) con la sua Complanare Blues Band dal 1994 è esponente di quella scuola southern blues che ha come luogo di riferimento soprattutto la Puglia. Nel 2008 registra il suo ultimo lavoro: “The Last Train For The Clown”, cd prevalentemente acustico con la collaborazione del bassista Max Pieri e del chitarrista/arrangiatore Corrado Lucherini. Oggi nel 2014 questo lavoro viene finalmente pubblicato, dopo essere rimasto per sei anni chiuso in un cassetto. E’ un lavoro asciutto e minimale, che non dà spazio a trucchi e sovra incisioni, è Delta Blues nella sua essenza, senza fronzoli e concessioni alle mode.

 

Alcuni brani sono cantati in dialetto pugliese, altri in inglese, da Clochard a Lucky Strike, da Fatto di Blues a Red Tomato Boogie sino a Black Block sui tragici  fatti di Genova 2001, e alle cover Walkin Blues e Key To The Highway, necessario omaggio di Palmisano aimartino-palmisano (1) maestri neri. Suoni duri e tematiche sociali e di vita nei testi, la chitarra di Lucherini è spesso protagonista anche in versione slide, ed accompagna splendidamente la rauca voce bluesy di Martino e la sua bluesharp suonata acustica e mai sopra le righe, senza eccessi virtuosistici e senza solismi chilometrici, spesso causa di noia e dispersione. Un gran bel lavoro di blues acustico che conferma lo stato di salute del blues made in Italy e di quella scuola sudista forse trascurata per troppi anni, causa una concezione Milano/Romano-centrica troppo prevalente.

Guido Sfondrini

foto 2: di Antonio Lionetti

 

Complanare Blues Band - Martino Palmisano  

Martino Palmisano - Facebook   

 

Articoli di Martino Palmisano su Distorsioni Blogspot: Rory Gallagher - Robert Johnson - Blind Lemon Jefferson 


Video

Inizio pagina