fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
15 ottobre 2018 ,

Gianluca D'Alessio

SUNRISE MARKETS

15 Giugno 2018 - Play Rec-Burning Shed

d'alessio 61UzqbttogL._SS500"Sunrise Markets" è il disco d'esordio del chitarrista romano Gianluca D'Alessio che, dopo una gloriosa carriera da turnista per vari celebri artisti italiani, si concede un lavoro tutto suo  riuscendo a pieno titolo nell'impresa. Il disco, distribuito dall'etichetta Burning Shed, storica label inglese in cui militarono anche i Genesis e Peter Gabriel, si presenta con un timbro graffiante e un rock a tutto tondo. Tra i numerosi musicisti che prendono parte a questo album è necessario citare i due componenti la sezione ritmica che più di tutti gli danno un contributo esemplare: Gavin Harrison, ex batterista dei Porcupine Tree (e recentemente nei King Crimson) e il bassista John Giblin che ha collaborato con vari artisti (Phil Collins, Simple Minds,  Peter Gabriel, Paul McCartney). .

 

La caratura e la dimensione internazionali di Gianluca D'Alessio sono ben chiare in questo lavoro, che è stato scritto interamente a Londra, e richiama gli ambienti suburbani della metropoli. L’iniziale The Crow  e la title-track possiedono riff e tiro rock che vanno poi ad gianluca_d_alessioattenuarsi nel resto dell'album che rivela toni più melodiosi (l'acustica sofisticata Roots). Cactus si avvicina al blues con modalità da vero maestro, Rockfeller Plaza sconfina brillantemente nel  jazz-rock. Drawing borders, unico brano cantato del disco, accompagnato dalla chitarra classica, è un intermezzo colorato da un'atmosfera romantica e crepuscolare. “Sunrise Markets” infine si connota quale superbo viaggio musicale di trentasei minuti all’insegna di una grande maestria strumentale, ricco di un tocco davvero maturo e raffinato.  

 

Elisabetta Di Cicco

Video

Inizio pagina