fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
28 ottobre 2016 ,

Entú

PIECES OF MY PEACE

1 agosto 2016 - Surrounding

Sono i contorni indefiniti di una nuvola che trascolora dal giallo al rosaceo che meglio interpretano questa sottile scrittura per trame elettroniche facili al minimalismo, su cui c’è un sussurro di intimità piuttosto che un canto, un’ulteriore pulsazione di fiato, piuttosto che una voce. Delicato, addirittura fragile, in ogni senso.
Sottofondo d’ambiente assai cosmopolita, il progetto di debutto di Sara Paracchini lega la nativa Sardegna all’attuale base in Germania, attraverso tutto un mondo Latino che sbarca in un’etichetta peruviana, la Surrounding, che aveva già dato visibilità ad Entù, special guest nell’intrigante compilation “South-American Women In Electronic Music”.

 

Una nascostissima impronta mediterranea accoppiata ad un respiro che cerca la pace in un Nirvana onirico fatto di venti trance e totali sospensioni temporali, proiettandosi in un futuro non per umani, ma per androidi malinconici che meditano in “stupa” tibetani virtuali. Otto brani per una camera chiusa dipinta al pastello, su una stazione orbitante in cui Imogen Heap ricanta Elisa in vaporosa ed indefinita versione di sfumatissimo ed artificiale impressionismo. Leggero, troppo leggero; senza spigoli, senza battito, senza nerbo; a volte anche senza direzione. Ammaliante anche per questo.

Giovanni Capponcelli

Social      Surrounding        


Audio

Video

Inizio pagina