fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
15 gennaio 2019 , ,

Starframes

NICHT VERGESSEN

26 Novembre 2018 - Bulbart

Starframes-Nicht-Vergessen“Nicht Vergessen” in tedesco significa “non dimenticare”, un concetto cardine per l’ascolto del nuovo album dei napoletani Starframes, ma anche un romanzo in cui il protagonista Friederich Braun ripercorre tra le strade di una Berlino innamorata (Berlin is in love) i punti salienti della storia del ventesimo secolo, dal dopoguerra fino a giorni nostri. I quindici capitoli del disco sono altrettanti racconti del protagonista. Gli Starframes pubblicano il loro quarto album per la Bulbart Records per la quale uscì già nel 2011 “Ethereal Underground”. “Nicht Vergessen” è nondimeno un concept caratterizzato musicalmente da varianti dream-pop e ambient dai toni distesi e rilassati, a tratti dolci e concilianti (Amulet), una colonna sonora che spesso e volentieri però si avventura in fascinazioni new wave anni ’80 (Rising Wall,1989) che si danno appuntamento con significativi ectoplasmi sonori di quel decennio (Simple Minds, Comsat Angels etc.). Il primo capitolo del romanzo berlinese è Overture, un brano totalmente strumentale che preannuncia quelle che saranno le sonorità principali dell’album. 1961 contiene le prime considerazioni di Friederich sulla guerra e sull’amore. Per il resto (sempre godibile) rimane costante un senso di piacevole straniamento quando si pensa che sono dei musicisti napoletani a partorirlo. 

 

Giulia Bui

Audio

Video

Inizio pagina