fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
7 agosto 2015 ,

Gronge X

MANUALE DI IMPROVVISAZIONE PER GIOVANI SOCIALISTI

2 febbraio 2015 - Fonoarte / Danze Moderne

Gronge X MANUALE DI IMPROVVISAZIONE PER GIOVANI SOCIALISTI

 

A compimento di ben sei lustri di onorata e dissacrante carriera, i Gronge X (Marcho Gronge, voce; Maurizio Bozzao, electronics; Giacomo Ancillotto, chitarra; Federico Leo, batteria), sciorinano un album dalla follia sincretistica impressionante, “Manuale Di Improvvisazione Per Giovani Socialisti”. Frutto di un lavoro di sperimentazione aperta e di sfrenate sessions, una dozzina, tenutesi al Teatro Dal Verme di Roma tra il 2013 e il 2014, con ospiti a profusione che si sono alternati sul palco, senza alcun vincolo di genere e di rispetto di direttiva alcuna (Carlo Conti, Marcello Giannini, Manlio Maresca, Tiziana Lo Conte, gli Hiroshima Rocks Around, solo per citarne alcuni) coi quattro componenti del combo romano, il disco suona come un puzzle musicale devastante e dissacratorio. Dentro vi sono echi punk, techno, free jazz, psych, industrial, avant-rock, immersi in una miscellanea di voce permeata di rabbia, urla ferine, fonetismi ai limiti dell’inintelligibile,inserti testuali in chiave di militanza politica, tra la ferocia belluina e la sacrosanta autoironia. Tredici frammenti di mera destrutturazione del concetto di canzone classicamente intesa. Un esempio di musica globale, irriverente, sarcastica, violenta, in dispregio di ogni cliché, stereotipo, schema, stilema precostituito. Disco coraggioso, di coerenza rara e autentica.

 

Rocco Sapuppo

Video

Inizio pagina