fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
15 dicembre 2017

Meteor

MAGIC PANDEMONIO

14 Ottobre 2017 - Wallace-Villainferno

meteor 22467706_287191818435211_1851799255464661499_oBeppe Mondini (batteria) e Andrea Cogno (chitarra) formano nel 2010  i Meteor, un duo bresciano “sincero e genuino” (così si definiscono), prodotto da Giulio “Ragno” Favero de Il Teatro degli Orrori. “Magic Pandemonio” è il loro terzo lavoro composto da 10 brevi tracce da suonare tutte d’un fiato durante i live. Ogni attacco è contraddistinto da una voce robotica femminile che annuncia i titoli di brani in possesso di un sapore sperimentale: toccano generi quali noise, progressive, metal e grind, che si alternano e a tratti si mescolano. Rojko sembra un brano uscito da una sala giochi per bambini, un crescendo dal ritmo incalzante, Elonkorjaaja ha un’atmosfera  misteriosa e fiabesca, con toni più cupi. Mood, sonorità che sviluppano pathos sempre differenti. Lingue diverse sono evocate nella title-track, dal greco al finlandese, all’ungherese. Le intenzioni del duo sono audaci ma ben realizzate e l’album alla fine ne esce privo di disomogeneità. I legami con i precedenti album sono evidenti, come la consapevolezza dei Meteor di ciò che vogliono suonare e sperimentare. 

 

Elisabetta Di Cicco

Audio

Inizio pagina