fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
1 agosto 2018 , ,

Portugnol Connection

LA CONFESSIONE

2018: Uscita mensile dei brani - Autoproduzione

copertina-CD-Portugnol-ConnectionNon vi è una data ufficiale per l’uscita de “La Confessione, il secondo album della band Portugnol Connection uscirà snocciolando una traccia alla volta con cadenza mensile. Quando questa recensione è stata scritta il pubblico ha assaggiato solo due frammenti dell’intero lavoro, Il Capitano e Sangue e Cemento; quest’ultima registrata con la partecipazione della Babbutzi Orkestar. La ricetta dei Portugnol Connection è quella classica dell’ibridazione forsennata, della patchanka tirata allo strenuo delle forze che avevamo già apprezzato nel disco d’esordio “Dans la Rue” rispetto al quale, tuttavia, vi è una maggiore consapevolezza sia della scrittura musicale che della parola cantata. Rispetto ai lavori precedenti le soluzioni compositive sono più fluide e i temi sembrano farsi più intimi abbandonando la strada per inoltrarsi lungo il viottolo dell’interiorità. Lo sguardo al mondo rimane tuttavia essenziale per comprendere l’universo musicale dei Portugnol Connection, si pensi alla riflessione sulle mafie e sulla coltura sociale che le rende possibili di Sangue e Cemento o al reportage musicale in lingua francese e rigorosamente femminile di Karibuni sui temi delle 

pormigrazioni dal punto di vista degli e uomini e delle donne in cammino. Da quello squisitamente musicale Eugene Hütz è il faro che illumina la strada e le trovate che illuminano “La Confessione” e che riverbera con maggiore forza nella stessa Sangue e Cemento, che fa il paio con il reggae/dub piuttosto ruffiano di Going to Africa (alla quale partecipa Mr. Bobcat). È proprio in questa oscillazione tra la furia punk e una certa mollezza del raggae che è possibile rintracciare il cuore pulsante del lavoro dei Portugnol Connection, un cure che invece di battere oscilla tra un pensiero e l’altro, tra la danza e la morte, tra una lingua e l’altra. Rivedibili le linee vocali in un lavoro di alto livello che segna una evoluzione nelle tonalità poetiche del collettivo musicale. 

 

Luca Gori

Official   Social

 


Audio

Inizio pagina