fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
26 luglio 2014

Moongoose

IRRATIONAL MECHANICS

2014 - Autoprodotto

moongoose

 

“Irrational Mechanics” è il disco di esordio del trio beneventano Moongoose (gioco di parole tra “luna” e “mangusta”), fondato nel 2009 dal bassista e programmatore Giuseppe Fierro, che cura anche la parte grafica del disco, ma giunto alla sua formazione stabile nel 2011 con Dea Mango alla voce e Gianluca Timoteo alla batteria. Subito il disco ci porta ad atmosfere trip-hop anni '90, in primis Massive Attack, sia per la scelta dei suoni e delle ritmiche, in cui spiccano giri di basso jazzy e a volte dal sapore post-rock, sia per il timbro vocale della piacevolissima Mango.

 

moongooseRispetto al modello citato, svettano per più personalità Fomenta, che propone una ritmica sincopata tribale e momenti quasi psichedelici, e la traccia in italiano - l'ultima del disco - Il continuo, contraddistinta da una maggiore libertà musicale, molto più ipnotica e allo stesso tempo ricca rispetto alle altre, quasi un riassunto della poetica del gruppo. I Moongoose propongono un intrattenimento maturo, elegante e di grande perfezione formale. Ma l'impressione rispetto alla matrice Bristol Sound, è che del processo di decantazione sia stata utilizzata solo la sostanza più leggera, mentre i residui pesanti di quel suono e di quella attitudine siano stati tralasciati.

 

Rachele Cinarelli

Autoproduzione, in collaborazione con collettivo Nobau

Uscita: 18 Aprile 2014 

 

Moongoose - Facebook


Audio

Inizio pagina